ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Smagliature: scopri come eliminare e prevenire le smagliature rosse


Onicocriptosi: cause, sintomi e rimedi contro le unghie incarniteLe smagliature rosse sono un problema molto diffuso che, a differenza di quanto siamo portati a pensare, colpisce in pari misura tanto l’universo femminile quanto quello maschile; anche se le smagliature non costituiscono un problema di salute (ci si potrebbe quindi limitare a tollerarle) per molte persone sono fonte di grande malessere perché impattano (in maniera più o meno rilevante a seconda della persona) sull’aspetto fisico e ciò può avere ripercussioni anche di una certa rilevanza sotto il profilo psicologico. Le smagliature rosse, come vedremo nel corso di questo post, possono comunque essere contrastate con successo per cui niente paura, nei prossimi paragrafi avremo modo di illustrare dettagliatamente quali sono le cause di questo inestetismo e di definire quali sono i migliori rimedi per prevenire e contrastare la formazione delle smagliature rosse.

Che cosa sono le smagliature rosse

Prima di definire cosa sono le smagliature rosse prendiamoci un attimo per capire cosa sono in generale le smagliature; quando in seguito a delle precise condizioni (che vedremo meglio nei prossimi paragrafi) gli strati superficiali della pelle subiscono delle alterazioni ecco che sulla cute compaiono questi segni, molto simili a delle cicatrici, che siamo abituati comunemente a chiamare “smagliature” e che in linguaggio medico prendono il nome di striae distensae. Quando parliamo di smagliature tutti siamo portati a pensare ai caratteristici segni bianchi longitudinali che possono comparire lungo i fianchi, sui glutei, sulle braccia e sull’interno coscia, ma cosa sono allora le smagliature rosse? Semplice, le smagliature rosse (in gergo medico strie rubre) rappresentano (di norma almeno, perché in alcuni casi come vedremo nel corso di questo post non è così) il segnale che sta per formarsi una smagliatura. Le smagliature rosse, quindi, in breve tempo vanno incontro a cicatrizzazione e allora assumono il caratteristico colore bianco a cui tutti siamo abituati; è importante prendere immediati provvedimenti quando si formano le smagliature rosse perché quando diventano bianche eliminarle diventa molto più complicato

Smagliature rosse: informazioni generali

Fino adesso ci siamo limitati a spiegare cosa siano le smagliature rosse e abbiamo detto che si tratta del primo stadio di formazione delle smagliature che, quindi, quando compaiono hanno inizialmente un colore rosso mentre col tempo, man mano che l’alterazione degli strati superficiali della pelle va incontro a cicatrizzazione, assume il caratteristico colore bianco. Nei prossimi paragrafi entreremo nel vivo di questo post sulle smagliature rosse e proveremo a campire quali sono le cause di questo inestetismo, i principali fattori di rischio e, ovviamente, i migliori rimedi per eliminare e prevenire la formazione delle smagliature rosse.

  1. Quali sono le cause delle smagliature rosse

    Una delle primissime cause delle smagliature rosse è la sollecitazione cui viene sottoposta la pelle in determinate circostanze; ad esempio le smagliature sono tipicamente correlate alla gravidanza proprio perché l’aumento di peso che caratterizza questa condizione comporta uno stress per la pelle che favorisce la formazione delle smagliature. Allo stesso modo di quanto accade per la gravidanza esistono altre condizioni che favoriscono la formazione delle smagliature, gli obesi ad esempio sono particolarmente esposti a questo tipo di inestetismo, ma anche chi ha perso molto peso in poco tempo e i bodybuilder sono soggetti a dinamiche simili per cui, al pari delle donne durante la gravidanza, anche queste persone rischiano di ritrovarsi a fare i conti con le smagliature. Altre cause che possono favorire la comparsa delle smagliature sono invece di carattere ereditario (uno dei principali fattori di rischio), l’uso di alcune tipologie di farmaci (come nel caso del cortisone) e gli squilibri ormonali possono provocare questo inestetismo.
  2. Come eliminare le smagliature rosse

    In commercio ci sono diverse creme che possono aiutare a prevenire e a contrastare la formazione delle smagliature rosse; la maggior parte delle persone quando compaiono le prime smagliature rosse si reca in farmacia per farsi consigliare un prodotto ad hoc, noi di Unadieta.It invece vogliamo consigliare di prendere appuntamento con un dermatologo. Per riuscire a trattare in maniera efficace le smagliature rosse prima che diventino bianche, infatti, bisognerebbe tenere conto di tanti fattori molto soggettivi relativi al tipo di pelle della persona, rivolgersi a un medico specialista significa poter avere un consiglio qualificato e professione relativamente a come trattare un problema che rimane per certi versi molto soggettivo; la stessa crema, giusto per fare un esempio, potrebbe risultare efficace per una persona e inefficace per un’altra, posto che non è certamente facile scegliere il prodotto giusto per trattare questo genere di inestetismi, rivolgersi a un professionista migliorerà di molto le nostre possibilità di riuscire a contrastare la formazione delle smagliature rosse
  3. Smagliature rosse: i fattori di rischio

    Come abbiamo già avuto modo di accennare uno dei principali fattori di rischio nella formazione delle smagliature rosse è l’ereditarietà; le persone che avessero genitori con lo stesso inestetismo avranno quindi molte più probabilità di avere anche loro problemi di smagliature. L’ereditarietà è ovviamente una dimensione sulla quale abbiamo pochissimo controllo, diverso è il discorso invece per quanto riguarda situazioni come ad esempio il dimagrimento; quando iniziamo una dieta sappiamo che perderemo peso e sappiamo che è una situazione in cui se non stiamo attenti potrebbero formarsi delle smagliature, occorre quindi adottare delle strategie preventive non solo avendo cura di usare creme e prodotti ad hoc per migliorare l’idratazione e l’elasticità della cute ma anche tentando di fare in modo che la perdita di peso non sia eccessivamente repentina. Un altro momento in cui bisognerebbe prestare particolare attenzione al rischio di formazione delle smagliature rosse è la pubertà periodo in cui all’aumento della massa corporea corrisponde una fluttuazione dei livelli ormonali che è appunto un altro fattore di rischio correlato alla comparsa di questo inestetismo.
  4. Smagliature rosse: quando rivolgersi al medico

    Le smagliature rosse non rappresentano un rischio per la salute quindi non c’è una necessità oggettiva di rivolgersi al medico, come abbiamo spiegato, però, queste smagliature col tempo diventano bianche e poi sono molto difficili da eliminare per cui rivolgersi subito a un medico specialista ci permetterà di contrastare tempestivamente la formazione delle smagliature bianche impedendo a quelle rosse di cicatrizzare. Tantissimi preferiscono rivolgersi direttamente a un farmacista di fiducia per farsi consigliare un prodotto ad hoc, ma la cosa migliore da fare resta comunque quella di rivolgersi a un medico per un consiglio professionale su come comportarsi.
  5. Cura e trattamento delle smagliature rosse

    Mentre per quanto riguarda le smagliature bianche abbiamo già spiegato in un altro post che difficilmente creme e cosmetici possono produrre risultati concreti, questi prodotti si dimostrano molto utili nel trattare le smagliature rosse; questo proprio perché l’alterazione nello strato superficiale della pelle che causa la formazione delle smagliature si è appena manifestata. Anche il laser rappresenta un’ottima soluzione nel trattamento delle smagliature (sia rosse che bianche), per maggiori informazioni sulla laser terapia per curare le smagliature rosse chiedi consiglio al tuo medico di fiducia.

Rimedi naturali contro le smagliature rosse

Anche se la moda dominante prevede la possibilità di trattare qualunque tipo di problema con dei rimedi naturali le cose non stanno esattamente così; trattare le smagliature rosse con dei rimedi naturali è sostanzialmente una perdita di tempo. Attenzione però, diverso è il discorso in termini di prevenzione, in questo caso esistono tantissimi rimedi naturali utili per migliorare l’idratazione e l’elasticità della pelle e che quindi, in questo senso, possono essere considerati adeguati a prevenire la formazione delle smagliature rosse, ma quando le smagliature si sono già formate è meglio andare in farmacia che non in erboristeria.

Come prevenire le smagliature rosse

Per prevenire le smagliature rosse esistono in commercio una grande varietà di prodotti adatti che sono pensati proprio per questo scopo; a parte questo, ovviamente, evitare ogni volta che sia possibile di perdere o mettere su molto peso in poco tempo è sicuramente una strategia  intelligente per prevenire le smagliature. Segnaliamo inoltre che tutte le strategie per mantenere in salute la pelle (inclusa quindi anche un’alimentazione sana ed equilibrata) sono tutte valide anche per prevenire questo tipo di inestetismo dal momento che ci consentono di preservare la naturale elasticità della pelle e di mantenerla sempre correttamente idratata.

Rischi e complicazioni delle smagliature rosse

Esistono alcune patologie che hanno tra i loro sintomi proprio la formazione delle smagliature rosse; tra i vari disturbi che hanno questa caratteristica citiamo, giusto per fare un esempio, l’ipersurrenalismo, la malattia di Cushing e alcune rare malattie genetiche come ad esempio la sindrome di Ehlers-Danlos. Solo molto raramente la formazione delle smagliature rosse risulta correlata a una patologia, nella stragrande maggioranza dei casi la formazione di questo inestetismo è riconducibile alle dinamiche fin qui descritte, il fatto di rivolgersi al medico anche per questi piccoli problemi, tuttavia, è sicuramente un modo intelligente per evitare di rischiare di sottostimare un problema che magari potrebbe essere più rilevante di quanto avremmo immaginato.

Smagliature rosse: conclusioni

Le smagliature rosse possiamo dire che rappresentino il primo stadio nella formazione delle classiche smagliature (di colore bianco); una smagliatura, quindi, quando si forma presenta in un primo momento un colore rosso e poi, man mano che cicatrizza, assume il caratteristico colore bianco a cui siamo tutti abituati. Questo inestetismo è particolarmente difficile da eliminare, per questo è importante muoversi tempestivamente per contrastare la formazione o comunque eliminare le smagliature rosse appena si formano, anche perché quando poi assumono il classico colore bianco diventano estremamente ostiche da eliminare. Per trattare le smagliature rosse esistono tantissime creme il cui utilizzo può dare ottimi risultati, l’ideale sarebbe rivolgersi a un medico specialista per un consiglio professionale, in alternativa la laser terapia è il rimedio ad oggi più efficace nel trattare questo tipo di inestetismo.

Hai trovato utile questo post sulle smagliature rosse?
Condividilo sui social network
Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606