ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Cibo Vs Farmaci antidepressivi: 1 a 0


Cibi antidepressivi

Oggi vogliamo rilanciare un articolo del Washington Post che ci parla delle proprietà antidepressive di alcuni cibi in particolare;
sostanzialmente l'articolo ci spiega come proprio i cibi più ricchi di vitamine, minerali e acidi grassi oltre ad essere fra gli alimenti più salubri che potete trovare in giro hanno anche ottime capacità di migliorare l'umore di chi li consuma.
Diminuiscono i sintomi di ansia e depressione, a tutto vantaggio del benessere psico-fisico in generale;


in pratica i ricercatori hanno studiato le relazioni che intercorrono fra il consumo di determinati cibi e la reazione celebrale che al consumo stesso consegue.
Quello che ne è venuto fuori è un insieme di 10 elementi che sono perfettamente capaci di combattere la depressione e più precisamente stiamo parlando di:
calcio, cromo, acido folico, ferro, magnesio, omega 3, vitamine B6, B12, D e zinco.
I motivi che sottostanno a questi effetti benefici per il nostro umore sono diversi, se da un lato ad esempio il cromo e l'acido folico aumentano i livelli di serotonina e melatonina (che sono due molecole che regolano le emozioni), dall'altra il ferro, ad esempio, migliora l'ossigenazione e conseguentemente riduce la sensazione di fatica e stress;
La vitamina B6, ancora, aiuta la produzione di neurotrasmettitori mentre una carenza di vitamina B12 può causare stati confusionali e depressivi.
L'articolo del Washington Post entra nel dettaglio poi delle razioni giornaliere consigliate, delle singole proprietà di ogni elemento e dei cibi in cui se ne può trovare traccia;
noi non avevamo intenzione di entrare così in profondità nel discorso e quindi non lo faremo, ci interessava dare però il giusto risalto a questa notizia proprio per rimarcare una cosa che anche noi sosteniamo con forza (come già un certo Ippocrate ebbe modo di fare qualche migliaia di anni fa) e cioè:
"Fate che il cibo sia la vostra prima medicina!"

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606