ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Come realizzare il sito web di un centro estetico


Scopri come realizzare al meglio il sito web del tuo centro estetico o spa

Costruire il sito di un centro estetico o di una spa è, come vedremo, una cosa non così complicata, ancora più semplice se si decide di rivolgersi ad un professionista (indipendentemente dal fatto che sia una web agency o un webmaster); tuttavia non puoi prescindere dall’avere tu stesso per primo le idee chiare persino nel caso in cui dovessi decidere di affidarti a qualcuno per la realizzazione del sito del tuo centro estetico o benessere, infatti, la persona che sceglierai per realizzarlo lavorerà sulla base delle tue indicazioni.


L’ostacolo più grande che la maggior parte delle aziende trovano nel realizzare il sito di un centro estetico o di una spa è normalmente successivo alla realizzazione del sito stesso, e consiste sostanzialmente nella difficoltà di gestirlo, aggiornarlo e, cosa non esattamente trascurabile, nella difficoltà di attirare traffico di valore sulle pagine del proprio sito;
si tratta di un investimento, in termini di tempo, impegno e lavoro, che non tutti sono disposti a fare, prima di iniziare a spendere i tuoi soldi, quindi, meglio chiarirti le idee e valutare magari se non sia meglio una soluzione più semplice (e meno dispendiosa) come ad esempio diventare partner di unadieta.it

Come realizzare il sito web di una spa o di un centro estetico: introduzione

Pubblicare un sito web di una spa o di un centro estetico, come già detto, non è affatto un’impresa, tutta’altro, potremmo dire anzi che ci riuscirebbe anche un bambino, soprattutto al giorno d’oggi che le soluzioni in tal senso abbondano e permetto con un impegno più o meno importante di ottenere risultati anche di un certo livello;
tra le soluzioni più gettonate, giusto per fare qualche esempio, sono le piattaforme di gestione dei contenuti (CMS) che a seguire presentiamo velocemente:

  1. Wordpress: è il CMS più amato dai blogger di tutto il mondo, semplicissimo da utilizzare ma spesso si finisce col faticare più del dovuto per scrollargli di dosso quell’aura di blog
  2. Joomla: è la soluzione che abbiamo scelto per realizzare unadieta.it e probabilmente il CMS più usato in Italia
  3. Drupal: è una piattaforma potentissima per la realizzazione di siti web, l’unica pecca è di risultare un po’ ostico ai neofiti che finiscono quindi spesso con l’optare per uno dei CMS che abbiamo appena presentato

Meglio ancora dei CMS, per chi proprio non ne volesse sapere di impegnarsi per la realizzazione del sito del proprio centro estetico, ci sono le soluzioni normalmente chiamate one minute site, sono delle piattaforme web che permettono a chiunque di costruire il proprio sito web in pochi semplici passaggi:

  1. Jimdo.com
  2. Altervista.org
  3. Wix.com

Il tuo sito internet: una scelta low coast per un centro estetico o una spa

In apertura di questo post abbiamo detto subito che realizzare il sito web di una spa o di un centro estetico non è poi una cosa così difficile da fare e che, nella peggiore delle ipotesi, ci si potrà rivolgere a un webmaster della propria città che realizzerà il sito senza alcuno sforzo da parte tua e ad un prezzo ragionevole;
ma abbiamo anche detto come le difficoltà, quelle vere, arrivano dopo la realizzazione e sono per lo più dovute agli aggiornamenti e al posizionamento del sito.
Immaginare, infatti, di mettere online un sito internet senza alcuna idea o strategia su come promuoverlo equivale sostanzialmente a non metterlo online;
ed anche nel caso in cui ti rivolga ad un professionista che riesca a posizionarlo discretamente su google al giorno d’oggi le pagine coi risultati di ricerca cambiano così frequentemente che probabilmente il sito del tuo centro estetico non resisterebbe in prima pagina che per qualche mese riportandoti periodicamente al punto di partenza.
Di conseguenza pubblicare il sito del tuo centro estetico o della tua spa senza una strategia organica di marketing online rientra a pieno titolo nella categoria degli "investimenti tanto per fare” quegli investimenti, cioè, fatti in modo un po’ improvvisato e che spesso si rivelano essere più uno spreco di tempo e di denaro che non un vero investimento.
Gestire un sito web, qualunque sito anche quello di un centro estetico, è un lavoro in tutto e per tutto e non è detto che tu non avrai il tempo, la voglia o magari le risorse economiche per un investimento di questa portata.
Invece di spendere centinaia, se non migliaia, di euro nella costruzione di un sito web per il tuo centro estetico o spa, e poi ancora investire nella pubblicità, in una web agency, e in molto altro ancora, potresti decidere di attivare la tua pagina su unadieta.it;
a fronte di una spesa minima (meno di cento euro l’anno) potrai avere il tuo spazio sul nostro sito, caricando video, foto, volantini, informazioni di ogni tipo, sconti e coupon.
Con una spesa piccolissima avrai tutte le caratteristiche fondamentali di un sito web (che vedremo più avanti) con in più la forza del nostro network a darti supporto;
non ti dovrai preoccupare di ulteriori investimenti, pubblicità, tempo e lavoro da spendere perchè questo lo faremo noi per te.
Se invece hai proprio deciso di volerti lanciare in questa avventura e investire nella costruzione del sito web della tua attività almeno leggi tutta questa guida, vedrai che ti sarà molto utile

Quali caratteristiche deve avere il sito sito di un centro estetico o di una spa

Costruire un buon sito web per pubblicizzare il tuo centro estetico o la tua spa su internet significa costruire un immagine reale di te e della tua professionalità;
un sito internet è molto di più per il tuo centro estetico di un semplice biglietto da visita, dovrebbe raccontare la tua attività, quello che fai, quello in cui sei più bravo, dovrebbe convincere quei clienti potenziali che ancora non sono esattamente sicuri se rivolgerti a te ad alzare il telefono e a contattarti, vediamo quindi subito quali caratteristiche dovrebbe avere un sito internet per avvicinarsi a questo scopo

  1. Il sito web del tuo centro estetico: progetto editoriale o one page site

    Adesso ti starai forse chiedendo cosa diavolo sia un one page site, semplice, come dice la parola si tratta di un sito costituito da una pagina sola (o magari altre tre o quattro, tipo quella di contatto o altre simili).
    I siti one page hanno avuto un certo successo in ambito web perché hanno delle caratteristiche che si prestano bene per le attività di web marketing, sono ad esempio spesso graficamente piuttosto gradevoli, non richiedono grosso impegno (perché non devono essere aggiornati) e offrono ottime performance sotto il profilo commerciale (generano cioè abbastanza contatti); a fronte di tutto questo, però, questa tipologia di siti presenta, come probabilmente avrai iniziato a immaginare, anche dei limiti, che possono essere importanti, e che li rendono una soluzione non adatta a tutti.
    Riuscire a posizionare un sito one page, infatti, spesso si rivela un’impresa fuori dalla portata persino dei professionisti più capaci e preparati, e potremmo anzi dire che il posizionamento di questa tipologia di siti è possibile solo a fronte di una concorrenza scarsa;
    se ad esempio io stessi cercando un centro estetico (ma vale anche per le spa) ad Ostuni (splendida cittadina pugliese in cui ti consigliamo di prenotare le tue prossime vacanze, andrei a scrivere su google esattamente la combinazione "centro estetico ostuni" ed otterei circa 40.000 risultati da questa ricerca.
    Se però la stessa ricerca la faccio per Modena (centro estetico Modena) otterrò invece più di 200.000 risultati e, nel caso di Milano, poco meno di 700.000.
    Ecco, se nel caso di Ostuni costruire un sito one page per una spa o un centro estetico può rivelarsi un’ottima intuizione, già nel caso di Modena il discorso diventa più complicato mentre, nel caso di Milano, un sito one page è, semplicemente, improponibile.
    Molto meglio quindi, per riuscire a posizionare il sito internet del tuo centro estetico, puntare ad una soluzione “editoriale” ma questo necessita, ovviamente, di mettere in campo progetto più strutturato di pubblicazione di contenuti inerenti alla tua attività con tutto il tempo e il lavoro che ne conseguono
  2. Il sito web di una spa o centro estetico: la scelta del logo

    Facci caso, tutte le grandi aziende hanno un logo che le rappresenta e che veicola la loro immagine non solo sul web ma li distingue anche attraverso l’esposizione del brand (attraverso il logo) in qualunque loro attività;
    i loghi delle grandi aziende sono su tutte le comunicazioni (carta intestata, firma delle mail, etc), sono fisicamente sui prodotti, sul merchandising, praticamente ovunque.
    La scelta del logo è fondamentale per la tua immagine sia sul web ma anche nella vita reale;
    per questo motivo non ti dovresti accontentare nella scelta del logo e dovresti curare questo aspetto, durante la realizzazione del tuo sito, fin nei minimi particolari perché il logo che sceglierai per il sito del tuo centro estetico dovrà essere assolutamente rappresentativo della tua attività.
    Attraverso l’esposizione del logo si possono fare tantissime attività di marketing che saranno certamente utili anche al posizionamento del tuo sito web, giusto per fare un esempio potresti pensare a qualcosa da regalare ai tuoi clienti con sopra il tuo logo, in questo modo (soprattutto se dimostrerai buon gusto nella scelta del gadget) ogni volta che se lo porteranno in giro ti faranno indirettamente pubblicità;
    alcune idee per un buon gadget possono essere dei teli da spiaggia, oppure una borsa da mare, una custodia per cellulari, insomma, qualunque accessorio ti possa venire in mente.
  3. Il sito web del centro estetico e della spa: colori e font

    Non dovrebbe esserci bisogno di dirlo ma ricorda che nella scelta dei colori e dei font per il sito del tuo centro estetico (o per quello della tua spa) prima dell’estetica devi badare al fatto che sia leggibile;
    non serve a niente avere un sito bellissimo se poi la gente non riesce a leggerci quello che c’è scritto.
    Sempre nel rispetto delle più elementari regole di usabilità, e di stile mi verrebbe da dire, puoi pure dimenticarti di mettere la tua musica preferita in sottofondo, prima di tutto perché se magari io sono a lavoro (oppure a scuola o all’università) e malauguratamente arrivo sul sito del tuo centro estetico e parte la nona di Beethoven finirò col maledirti in almeno 18 lingue differenti, in secondo luogo anche la musica più bella del mondo ha i suoi detrattori e tu non vuoi davvero perdere un cliente solamente perché avete gusti musicali differenti e, infine, perchè è una delle cose più cafone, inutili e assurde che si possa fare su un sito web (qualunque cosa tu ne possa pensare e qualunque cosa ne pensi il tuo webmaster, è così e basta).
    Tornando alla scelta del colore il migliore per un centro estetico (e soprattutto per una spa) è il blu;
    da evitare assolutamente l’azzurro e il verde (non sono rappresentativi della tua attività) possono andare bene i rossi (chiari e tenui, sulle tonalità del rosa e del lillà, sempre in abbinamento col nero), anche il giallo può dare un buon risultato (ma è difficile come colore perché riduce la leggibilità).
    Per quanto riguarda i font, infine, anche loro devono anzi tutto garantire la leggibilità dei testi, per il resto ogni cosa va bene purchè tu rimanga nell’ambito del professionale, quindi niente font a fumetti (stile comic sans per intenderci), niente font calligrafici (illeggibili e frivoli) ma meglio rimanere su qualcosa di minimale e pulito
  4. Il sito web di un centro estetico o una spa: strutturare un progetto editoriale

    Nei paragrafi precedenti abbiamo parlato della necessità, specie per i centri estetici e le spa che si trovano in grandi città, di strutturare un programma editoriale per riuscire ad ottenere un miglior posizionamento del tuo sito internet; per completezza precisiamo che per “strategia editoriale” intendiamo la possibilità di pubblicare una certa quantità di contenuti in un dato periodo di tempo (ad esempio settimanalmente).
    Potresti quindi decidere di pubblicare un blog (che originalità) come praticamente il 99% dei tuoi colleghi, oppure potresti puntare a delle tecniche più innovative, come ad esempio creare una sezione con la promo del mese;
    valide alternative al blog (che resta comunque a parte gli scherzi un buon strumento) sono le gallery fotografiche e i video, ma potresti anche valutare la possibilità di creare delle guide/tutorial (purchè non il solito make-up).
    Insomma, come vedi sono tantissime le soluzioni che puoi pensare per implementare in maniera intelligente un piano editoriale per il tuo sito web, basta pensarci con un po’ di fantasia.

Il sito web di una spa o un centro estetico: il marketing online

Chiudiamo quindi questo excursus su come andrebbe costruito un sito web per un centro estetico o una spa andando ad eseminare le principali attività di web marketing che possiamo mettere in campo per promuovere la nostra attività su internet

  1. Sito palestra: google adwords

  2. Sito centro estetico: i social network

    Purtroppo per te anche per stare sui social network, almeno se vuoi farlo in maniera professionale, serve un piano editoriale, e, soprattutto, serve decidere in che modo vogliamo essere presenti sui social;
    per darti una traccia intorno cui lavorare possiamo dire che, sostanzialmente, dovresti farti almeno qualche domanda:
    1. Cosa funziona sui social? Non sempre i gusti degli utenti dei social rispondono alle esigenze di un’azienda, anzi, spesso ti troverai a pubblicare senza che nessuno ti consideri, perché sono tutti presi da un certo programma tv, o dall’ultimo calendario dell’ultima soubrette, piuttosto che da qualunque altra inutile amenità che nulla ha a che vedere col tuo lavoro. La scelta che devi fare è semplice, piegarti ai gusti del web (rimettendoci la tua professionalità) oppure restare strettamente e rigorosamente in attinenza col tuo lavoro (rischiando che non ti consideri nessuno). Soluzioni ottimali non ce ne sono, l’ideale è tenersi nel mezzo fra questi due estremi, cercando di parlare di un po’ di tutto ma senza snaturars
    2. E' utile l'autocensura? i social sono letali se trattati con superficialità e tanto più quando parliamo del profilo di un’azienda; come abbiamo già accennato alcuni argomenti generano un maggior engagement (attirano cioè più attenzione dal pubblico) ma normalmente si tratta di argomenti che sono quasi sempre estremamente divisivi (attirano cioè tante simpatie quante antipatie), è questo il caso della politica (per fare un esempio), del tifo (in generale, non solo per quello calcistico, basti pensare all’accanimento verso programmi come xfactor), la cronaca e persino l’attualità. Il rischio è (forzando un po’) che se vieni percepito come interista ti giochi la clientela milanista e juventina, oppure se ti pensano di destra verrai boicottato da quelli di sinistra (e viceversa), come vedi gli argomenti divisivi sono complicati da trattare, possono generare un enorme ritorno se gestiti correttamente ma, in caso contrario, possono far scoppiare delle piccole catastrofi.
      Ricordati quindi che usi un account aziendale quando sei sui social (è capitato anche noi di fare degli errori in questo senso, sia volutamente che inconsapevolmente) e impara a praticare un minimo di autocensura per evitare problemi, polemiche e discussioni sui social network
    3. E i risultati? Stabilita quindi la linea editoriale, i tipi di contenuti da pubblicare, si potrà puntare ad aumentare il numero di followers (veri, comprarli non serve a nulla) al fine di raggiungere quella massa critica (diciamo un migliaio) di followers che ti permetterà di utilizzare i social per mettere in atto una serie di azioni per sponsorizzare e promuovere il sito internet della tuo centro estetico o della tua spa, come ad esempio giochi, contest, promozioni o altre iniziative di questo genere
  3. Sito centro estetico: promozioni e coupon

    Uno dei modi migliori per aumentare la popolarità del sito del tuo centro estetico è quello di farlo linkare dai siti, dai blog e dagli account sociali dei tuoi clienti;
    per far questo può essere sufficiente, ed in alcuni casi lo è certamente, semplicemente chiederlo ma in alcuni casi questo può non bastare;
    il modo più semplice che hai per ottenere link verso il sito del tuo centro estetico sono proprio gli sconti e le promozioni.
    Tuttavia nemmeno questo basta, dovrai anche porre in atto quelle strategie che sono fondamentali per la riuscita di qualsiasi evento promozionale;
    la prima cosa che ti consiglio di fare è di curare al meglio tutte le tue promozioni, utilizza poi diversi canali per dare loro visibilità, evita magari i portali che ti richiedono provvigioni sul venduto (che ti tolgono profitto) e scegli portali come il nostro (ma ce ne sono diversi) che ti danno accesso liberamente a servizi di couponing, senza vincoli, obblighi ne provvigioni di alcuna natura.
    Interessanti poi sono i siti di annunci, come subito o kijiji, insieme coi piccoli siti di coupon locali che pubblicano gratuitamente buoni sconto, coupon e offerte varie, devi solo trovare quelli più visitati nella tua zona.
    Infine anche i social network possono ovviamente essere un’ottima fonte di traffico per le tue promozioni.
    Se poi hai anche qualche soldino da investire in pubblicità attraverso soluzioni come google adwords o gli annunci di facebook, è possibile con piccoli investimenti e budgett prestabiliti, ottenere ottimi risultati di vendite per le promozioni di qualunque sito web di un centro estetico o di una spa
Hai trovato utile questo post su come realizzare il sito web di un centro estetico o una spa?
Condividilo sui social network
Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606