Capiamo meglio la differenza fra burro e margarina

Tutto quello che devi sapere sul burro e la margarina

Meglio il burro o la margarina? In tanti ci siamo fatti questa domanda, magari preparando una ricetta oppure nel tentativo di valutare quale di quesi due alimenti sia migliore per la propria alimentazione. In questo post tenteremo di capire quali sono le differenze sostanziali fra burro e margarina, per farlo ovviamente inizieremo a capire come sono fatti questi due alimenti e quali sono le loro caratteristiche nutrizionali. Sia il burro che la margarina sono due alimenti particolarmente grassi usati, nella nostra cucina, sia come condimenti sia nella preparazione dei cibi.
Noi di unadieta.it continueremo sempre a consigliare ai nostri utenti, per qualunque tipo di preparazione ed in primis per le fritture, di usare rigorosamente olio extravergine di oliva, in questo post però ci interessa più che altro capire le differenze tra questi due alimenti, teniamo quindi da parte il nostro adorato olio di oliva e entriamo nel vivo di questo post.

Qual è la differenza fra burro e margarina

Esiste una differenza sostanziale fra burro e margarina, che non tutti conoscono; molte persone, infatti, sembrano convinte che la sola differenza che sussista fra questi due alimenti sia di carattere economico.
Effettivamente il burro costa sostanzialmente di più rispetto alla margarina, e questa è certamente la differenza che più salta all'occhio fra questi due prodotti; ma esiste un motivo ben preciso per il quale hanno nomi differenti a scapito del fatto che la maggior parte delle persone si ostina a considerarli sostanzialmente identici;
il burro è realizzato con la parte più grassa del latte (abbiamo detto da subito che si tratta di due prodotti molto grassi), mentre la margarina è realizzata con un mix di olii vegetali (anche se in alcune marche c'è comunque l'aggiunta di grassi di origine animale) ed è proprio questa la vera differenza fra burro e margarina.

Come è fatto il burro

Abbiamo detto che il burro è fatto con la parte grassa del latte, la quale viene separata dal siero e sottoposta ad un procedimento teso ad addensarla; a livello di produzione esistonoo 4 differenti qualità di burro ma non essendo previsto dal nostro ordinamento l'obbligo di indicare in etichetta il metodo di produzione questa differenza fra le varie qualità risulta poco nota ai più. La qualità del burro varia non solo in base alle materie prime usate (che vanno dal latte puro al riutilizzo degli scarti di lavorazione della produzione casearia) ma anche in base al procedimento usato per ricavare dalla materia prima originale il lavorato da cui si ottiene il burro (questo può avvenire attraverso diversi procedimenti, per centrifugazione, ad esempio, o previa affioramento). Ovviamente in questo post non ci interessa entrare nei tecnicismi di come il burro venga prodotto, per quanto l'argomento sia certamente affascinante, ma piuttosto capire cosa sia meglio nella nostra alimentazione se l'uso del burro o della margarina; a chi fosse invece interessato a scoprire di più sul mondo di questo alimento consigliamo di consultare la pagina disponibile su wikipedia;

Com'è fatta la margarina

La margarina, come abbiamo accennato, viene prodotta miscelando una serie di olii vegetali; per produrla sono infatti normalmente utilizzati olio di palma, di cocco, di soia e diverse altre tipologie di olii vegetali. La margarina è un prodotto relativamente recente per l'uomo, viene infatti presentata per la prima volta nella seconda metà dell'800 e trova probabilmente la ragione principale della sua diffusione nel prezzo che è sensibilmente più basso rispetto al suo alterego più nobile.

Meglio consumare burro o margarina?

Se dopo aver letto tutto questo ti stai ancora chiedendo se sia meglio il burro o la margarina nella tua alimentazione allora probabilmente non sei un nostro lettore abituale; in caso contrario dovresti aver già intuito come la risposta alla domanda è, semplicemente, nessuno dei due! Esattamente, se vuoi sapere cosa sia meglio per la tua alimentazione, il nostro consiglio è di eliminarli completamente entrambi, sia il burro sia la margarina, in quanto si tratta di due alimenti estremamente grassi che andrebbero assolutamente evitati tutte che le volte che ci si presenti una valida alternativa; non è necessario quindi, per fare un esempio, friggere usando burro o margarina, molto meglio l'olio d'oliva, e non ha senso chiedersi se sia meglio spalmare sulle fette biscottate il burro o la margarina, la cosa migliore è, come detto, nessuno dei due, del resto, per le fette biscottate, possiamo usare una marmellata. Diverso invece il discorso in tutti quei casi in cui una determinata ricetta, come ad esempio accade per i dolci, ci imponga la necessità di fare una scelta; in tutte queste circostanze, quindi, in assenza di un'alternativa valida, meglio prediligere il burro alla margarina.

Quando è meglio preferire il burro

Come accennato nella chiusura del paragrafo precedente se stai preparando alcuni dolci gli unici ingredienti tra cui puoi scegliere per la preparazione sono il burro o la margarina, per non parlare del fatto che alla fine dei conti se ami fare colazione con una fetta biscottata imburrata al mattino questa non sarà magari la più sana delle abitudini ma, ed è importante rimarcarlo, in presenza di un'alimentazione sana ed equilibrata, oltre che di un corretto stile di vita, non è nemmeno poi una cosa così drammatica. In definitiva, senza dilungarci oltre, possiamo dire che fra burro e margarina è sempre preferibile scegliere il burro, per tutta una serie di motivi che vedremo nel prossimo, e ultimo, paragrafo.

Quando è meglio preferire la margarina

Mai!
La risposta vogliamo sperare sia sufficientemente chiara; la margarina, come abbiamo visto, è realizzata attraverso un procedimento che miscela diversi olii vegetali, si tratta normalmente di materie prime non di alta qualità o comunque dal bassissimo valore nutrizionale. Inoltre il procedimento attraverso il quale si ottiene la solidificazione di questi olii vegetali (idrogenazione) è certamente deleterio per l'organismo umano. Resta da aggiungere che di recente sul mercato sono arrivate delle marche di margarina che non contengono grassi idrogenati, tuttavia noi restiamo convinti che, dovendo fare una scelta, tra i due prodotti è sempre meglio prediligere il burro; non è un caso infatti che abbia un prezzo mediamente più alto, succede perchè è un prodotto di qualità superiore rispetto alla margarina.

Hai trovato utile questo post sul burro e la margarina?
Condividilo sui social network!

EFFETTUA LA TUA RICERCA

Sei qui
CATEGORIA ALIMENTAZIONE
Condividi sui social Condividi su facebook Condividi su google plus
Feed Rss categoria alimentazione
FEED RSS ALIMENTAZIONE
Segnala un errore Diventa partner unadieta.it
indice di massa corporea Vai

IL TUO INDICE DI MASSA CORPOREA

IL TUO PESO ESPRESSO IN KG
LA TUA ALTEZZA ESPRESSA IN CM
IMC (Indice di Massa Corporea)
rischio

< 18.5 SOTTOPESO

OK

TRA 18.5 E 24.9 NORMOPESO

pericolo

> 30 OBESO

rischio

TRA 25 E 29.9 SOVRAPPESO

Visita la nostra community dedicata all'alimentazione Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su