Detox: vantaggi, svantaggi e caratteristiche principali delle diete detox

Detox: vantaggi, svantaggi e caratteristiche principali delle diete detox

Della dieta detox ne avrete sentito sicuramente parlare, ne avrete letto sulle riviste, avrete sentito dire che la seguono un gran numero di star dalla nostrana Simona Ventura all'attrice Halle Barry fino a Katie Holmes; ma cos'è, di cosa si tratta e come funziona una dieta detox? Iniziamo a fare un pò di chiarezza, qualora ce ne fosse bisogno, dicendo che dieta detox sta per disintossicante, servirebbe cioè per depurare l'organismo assumendo per un certo periodo di tempo limitato (dai 3 ai 21 giorni) determinati tipi di alimenti ed evitandone invece degli altri; sostanzialmente, inoltre, possiamo dire della dieta detox che è, fondamentalmente, una dieta ipocalorica alla quale è stato fatto un restyling per mezzo di un nome nuovo e di qualche accortezza in più di cui però parleremo alla fine di quest'articolo.

Che cos'è la dieta detox

Come abbiamo già avuto modo di accennare la dieta detox è sostanzialmente una dieta fortemente ipocalorica; altra caratteristica che contraddistingue questo regime alimentare è quello di essere, come vedremo meglio nel prossimo paragrafo, sostanzialmente una dieta vegana. Dietro al termine detox, disintossicante, quindi, si nasconde a tutti gli effetti un artificio dialettico; potremmo quindi dire, in altre parole, che non esiste alcuna dieta detox, ma che si tratta semplicemente di una dieta vegana fortemente ipocalorica. Ci appare però scontato che se si iniziasse a chiamare così questa dieta perderebbe molto del suo fascino e, con ogni probabilità, non farebbe più così tanti proseliti come avvenuto negli ultimi anni.

Le principali caratteristiche di una dieta detox in 10 punti

Andiamo quindi subito a vedere in maniera molto schematica quali sono le principali caratteristiche di una dieta detox; ovviamente come facciamo per tutte le diete eviteremo di fornire schemi o menù preconfezionati che potrebbero essere utilizzati erroneamente dai nostri utenti, a seguire quindi ci limiteremo a riepilogare i principali concetti intorno cui si articola la dieta detox.

  1. Controllo del peso: come del resto avviene per qualunque altro tipo di dieta il peso va controllato sia prima di iniziare che alla fine
  2. Tanta acqua: è una caratteristica fondamentale della dieta detox, almeno 2lt al giorno più succhi e/o tisane per ancora 300ml circa
  3. Frutta e verdura: alimenti principi, senza particolari limiti di quantità, sconsigliate solo patate e banane
  4. Fibre alimentari: per un apporto di circa 30 grammi al giorno; alimenti come riso, pesce e frutta secca sono previsti solo se la dieta si protrae per più di una settimana ma in quantità comunque limitate
  5. No zucchero ne alcol: sono espressamente esclusi dalla dieta così come tutti gli altri alimenti considerati ricchi di tossine, niente carne, niente uova, niente latticini e così via
  6. Condimenti ridotti al minimo: solo olio extravergine in quantità ridottissime e poco o preferibilmente niente sale.
  7. Mangiare poco ma spesso: procedere per piccoli spuntini ogni 3 ore circa
  8. Attività fisica: fossero anche solo delle passeggiate, ogni giorno per almeno mezz'ora
  9. Integratori: sono consigliati nelle diete detox, noi però siamo contrari quindi non svisceriamo questo punto e saltiamo al decimo ed ultimo passo
  10. Gradualità: non lasciate di botto, niente grandi abbuffate dal primo giorno dopo la fine della dieta, ritornate alla normale alimentazione in maniera graduale

Principali vantaggi della dieta detox

Si fa un gran parlare dei vantaggi della dieta detox presentandoli come quasi miracolosi; tentando di uscire dall'ambito della mitologia tentiamo invece di valutare con un minimo di approccio critico quali possono essere considerati a tutti gli effetti dei vantaggi della dieta detox

  1. Frutta e verdura: dal momento che tantissime persone non consumano la razione giornaliera consigliata di frutta e verdura possiamo considerare questo aspetto della dieta detox uno dei suoi principali vantaggi
  2. Fibre alimentari: vale lo stesso discorso di poco fa, dato che molte persone hanno una dieta povera di fibre
  3. Qualità degli alimenti: eliminando prodotti come alcol, zucchero e sale dall'alimentazione questa dieta permette certamente di riabituare il palato a sapori più naturali e delicati; con un po' di fortuna al termine della dieta le persone tenderanno a evitare di esagerare con il loro consumo
  4. Attività fisica: E ancora una volta ci ripetiamo, dato che tanta gente ha smesso praticamente persino di camminare, seguendo i principi della dieta detox si spera che possano ricominciare a fare un minimo di attività motoria

Principali svantaggi della dieta detox

Dopo aver illustrato alcuni di quelli che possono essere considerati i principali vantaggi di una dieta detox passiamo alle note dolenti e proviamo a capire quali sono invece gli svantaggi di questo regime alimentare

  1. E' restrittiva: la dieta detox è estremamente restrittiva, non importa se dura solo per pochi giorni, ha un'impronta fortemente ipocalorica e potrebbe quindi rivelarsi potenzialmente pericolosa (c'è il rischio ad esempio banalmente di uno svenimento)
  2. E' rigida: come tutte le altre diete del genere, soprattutto in caso di fai da te, non tiene minimamente conto delle esigenze del singolo, specifico, individuo ma ha la presunzione di poter essere adeguata a tutti
  3. E' eccessiva: tagliare completamente le proteine di origine animali raramente può essere considerata una buona idea; ricordiamo infatti che con le proteine animali non bisogna eccedere e quindi il loro consumo andrebbe sempre moderato, ma eliminarle del tutto è un'approccio drastico che può provocare più problemi che benefici
  4. Si presta al fai da te: rispetto ad altre tipologie di diete che sono più strutturate e complicate, per cui richiedono inevitabilmente l'intervento del medico dietologo o del nutrizionista, questo tipo di dieta spinge le persone a provare il fai da te, con tutti i rischi che ne direttamente ne conseguono

Durata delle diete detox

Tipicamente una dieta detox può avere una durata compresa tra un minimo di tre giorni e arrivare ad un massimo anche di tre settimane; la durata della dieta incide in maniera importante sulla gamma degli alimenti che si possono consumare, se per le diete di durata più lunga sono previsti più alimenti, per quelle di più breve durata le restrizioni sono maggiori.

Efficacia della dieta detox

Sinceramente è sempre imbarazzante entrare nel merito dell'effettiva efficacia di certi tipi di diete; prima ci sarebbe da mettersi d'accordo su cosa s'intenda davvero con il termine "efficacie". Se quello che ti interessa sapere e se la dieta detox ti aiuterà davvero a dimagrire la risposta è si, come tutte le diete fortemente ipocaloriche anche quella detox risulta essere dimagrante; ma attenzione perchè molto probabilmente sarà un dimagrimento inutile, come tutte le diete fortemente ipocaloriche, infatti, anche la dieta detox è soggetta al famoso "effetto yo-yo" e cioè a quell'antipatico contrattempo che porta le persone che seguono per breve tempo diete fortemente privative a dimagrire velocemente e a recuperare ancor più velocemente i chili appena persi.

La nostra opinione sulla dieta detox

Fatta eccezione per tutte quelle volte in cui può essere il medico a prescrivere un'alimentazione di questo tipo in tutti gli altri casi la dieta detox, a nostro parere, è completamente inutile. Quello che dovresti aver capito arrivato a questo punto è che piuttosto che fare una dieta detox fortemente ipocalorica per un tot di giorni ogni tot tempo sarebbe preferibile passare direttamente a una scelta alimentare vegetariana. La dieta vegetariana, che non è vegana, infatti, unisce tutti i vantaggi di una dieta detox ma senza i suoi svantaggi, non patirai la fame, non subirai restrizioni e non devrai eliminare completamente le proteine animali dalla tua alimentazione. Avrai esattamente gli stessi benefici di cui parlano gli "esperti" che sponsorizzano la dieta detox sulle riviste ma senza la sgradevole sensazione di fame continua che con ogni probabilità proveresti durante tutto il periodo in cui segui la tua fantastica dieta detox.

Dieta detox e media

Ma come ha fatto una dieta che, come abbiamo visto, risulta essere inutile e controproducente a imporsi in così breve tempo all'attenzione dell'opinione pubblica come una dieta sana (senza per altro esserlo)? Facile, i media hanno giocato un ruolo centrale. Così come le famose diete del minestrone, del cocomero o le altre diete "mono-alimento" che periodicamente appaiono su riviste e siti web anche la dieta detox ha potuto godere di una massiccia e martellante campagna mediatica iniziata, manco a dirlo, col solito vip che reclamizza l'ennesima dieta miracolosa. Si tratta di un giochino abbastanza vecchio e francamente ci stupisce che l'opinione pubblica ancora non abbia capito in cosa consista; meglio quindi diffidare dai vip quando si parla di alimentazione e rivolgersi a un professionista come appunto un dietologo o un nutrizionista.

Dieta detox: i nostri consigli

Il nostro consiglio, ormai l'avrai capito, non può che essere di evitare in ogni modo la dieta detox, soprattutto se fai da te; diverso il discorso se un medico (serio, preparato e competente) volendo assecondare una tua richiesta accettasse di strutturare una dieta con quelle stesse caratteristiche. La presenza del medico dietologo, quanto meno, rappresenta una garanzia del fatto che la dieta sarà sicuramente equilibrata e tarata sulle tue esigenze e necessità; il fai da te invece è assolutamente da evitare.

Fibre alimentari: conclusioni

La dieta detoxz è una delle diete che negli ultimi anni si è imposta maggiormente all'attenzione dell'opinione pubblica grazie a massiccie campagne di stampa e mediatiche; si tratta di una dieta fortemente ipocalorica e sostanzialmente vegana, la cui efficacia a livello di disintossicazione non risulta comprovata ma che, nonostante questo, viene ancora oggi ampliamente usata soprattutto per conseguire ad un rapido dimagrimento. Come abbiamo avuto modo di accennare i chili persi molto velocemente per mezzo di una dieta fortemente restrittiva vengono normalmente ripresi altrettanto velocemente; il nostro consiglio, invece che tentare col fai da te, è di rivolgersi a un professionista il quale, in base alle specifiche esigenze di ognuno, saprà certamente identificare un approccio migliore della dieta detox per aiutarti a conseguire i tuoi obiettivi.

Hai trovato utile questo post sulla dieta detox?
Condividilo sui social network
Creato da La Redazione il 18/11/2012 Ultima revisione: 13/06/2017 Ultimo aggiornamento: 13/06/2017
Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su

EFFETTUA LA TUA RICERCA

Sei qui
CATEGORIA ALIMENTAZIONE
Condividi sui social Condividi su facebook Condividi su google plus
Feed Rss categoria alimentazione
FEED RSS ALIMENTAZIONE
Segnala un errore Diventa partner unadieta.it
indice di massa corporea Vai

IL TUO INDICE DI MASSA CORPOREA

IL TUO PESO ESPRESSO IN KG
LA TUA ALTEZZA ESPRESSA IN CM
IMC (Indice di Massa Corporea)
rischio

< 18.5 SOTTOPESO

OK

TRA 18.5 E 24.9 NORMOPESO

pericolo

> 30 OBESO

rischio

TRA 25 E 29.9 SOVRAPPESO

Visita la nostra community dedicata all'alimentazione Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su