ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Formaggio Bitto DOP

Formaggio Bitto DOP Il formaggio Bitto DOP è un prodotto caseario a pasta semi dura realizzato con latte intero (di vacca) nella provincia di Sondrio e in alcuni comuni delle provincia di Bergamo; per la realizzazione del formaggio Bitto DOP (secondo quanto previsto dal disciplinare) l’eventuale uso di latte di capra non può comunque superare il limite massimo del 10%. Col suo sapore dolce e delicato il formaggio Bitto DOP è ottimo da consumare a tavola (magari abbinato ai migliori vini della produzione valtellinese) ma ha anche una grande versatilità in cucina, non per niente infatti viene ancora oggi usato nella realizzazione di numerosi piatti tipici valtellinesi, per la mantecatura dei risotti, nella fonduta, nella polenta taragna e per la preparazione di numerose altre pietanze.

Bitto DOP: informazioni e curiosità

Disciplinare Formaggio Bitto DOP

TIPOLOGIA PRODOTTO
Formaggi
REGIONE DI PRODUZIONE
Lombardia
PROVINCE DI PRODUZIONE
Sondrio, Bergamo
DATA PUBBLICAZIONE GUCE/GUUE
GUCE L 163 del 02.07.96
GUCE L 311 del 26.11.09
NUMERO REGOLAMENTO CEE/CE/UE
Reg. CE n. 1263 del 01.07.96
Reg. CE n. 1138 del 25.11.09

Informazioni su Produttori e Organismi di Controllo

Cons. Tutela Formaggi Valtellina
Sito - Telefono: 0342210247
ODC: CSQA Certificazioni
Sito - Telefono: 0445313011

La produzione di formaggi nelle valli valtellinesi risale probabilmente ad epoca celtica, quando in quelle stesse valli si portava al pascolo il bestiame nei periodi estivi; il latte prodotto veniva quindi sin da allora impiegato per produrre alimenti che fossero capaci di conservarsi a lungo, nasce così il formaggio Bitto DOP che deve il suo nome probabilmente proprio a una parola di origini celtiche (Bitu) che vuol dire “perenne” e che rappresenterebbe quindi l’intento primordiale che condusse alla produzione di formaggi in questo territorio, quello di avere una scorta di cibo che potesse durare fino all’inverno. In era più recente il maggior centro di produzione del formaggi Bitto è stata la città di Morbegno dove ancora fino agli inizi dell’ottocento si teneva ogni anno una sagra dedicata a questo prodotto che, ormai, iniziava ad essere conosciuto ed apprezzato anche ben oltre i confini delle valli valtellinesi.

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606