ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Formaggio Bra DOP

Formaggio Bra DOP Il formaggio Bra Dop viene prodotto con latte parzialmente scremato di mucche allevate (secondo quanto previsto dal disciplinare) nella provincia di Como; la quota di latte di capra (o di pecora) eventualmente impiegata per la produzione di questo formaggio non deve in ogni caso superare il 10% del totale del latte impiegato. Commercializzato in due varietà (tenero e duro) il formaggio Bra DOP si presenta di colore bianco/giallo paglierino, ha sapore morbido e delicato, la crosta può essere più o meno dura a seconda della varietà. Il Bra DOP di tipo tenero viene comunemente usato come formaggio da tavola (abbinato ai migliori rossi della produzione piemontese) o anche in cucina, mentre la varietà dura si presta prevalentemente ad essere grattugiata.

Formaggio Bra DOP: informazioni e curiosità

Disciplinare Formaggio Bra DOP

TIPOLOGIA PRODOTTO
Formaggi
REGIONE DI PRODUZIONE
Piemonte
PROVINCE DI PRODUZIONE
Cuneo, Torino
DATA PUBBLICAZIONE GUCE/GUUE
GUCE L 163 del 02.07.96
GUUE L 347 del 03.12.14
NUMERO REGOLAMENTO CEE/CE/UE
Reg. CE n. 1263 del 01.07.96
Reg. UE n. 1280 del 26.11.14

Informazioni su Produttori e Organismi di Controllo

Consorzio di tutela Formaggio Bra
Sito - Telefono: 0172633735
ODC: Istituto Nord-Ovest Qualità
Sito - Telefono: 0172911323

Il formaggio Bra DOP deve il suo nome all’omonima città piemontese dove sin dal 1300 questo prodotto veniva realizzato e commercializzato; abbiamo già avuto modo di accennare delle due principali varietà in cui viene realizzato questo prodotto, in realtà ve n’è anche una terza, il Bra DOP può infatti recare la dicitura “D’Alpeggio” per indicare che il prodotto è stato realizzato in montagna, lavorando latte crudo. Si tratta della varietà più pregiata di Bra DOP, che si presenta di colore giallo ocra e con un sapore più deciso (con alcune note di piccante); un’altra cosa che abbiamo fin qui omesso di precisare è che oggi (secondo quanto previsto dal disciplinare) il Formaggio Bra DOP oltre che nel cuneese si produce anche in alcuni comuni della provincia di Torino.

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606