ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Formaggio Caciocavallo Silano DOP

Caciocavallo Silano DOP Il caciocavallo silano DOP è un formaggio semi duro a pasta filata prodotto con latte di vacca intero, il disciplinare prevede che il bestiame da cui si ricava il latte per la produzione del caciocavallo silano debba essere allevato nelle zone di produzione definite al suo interno e che raccolgono diversi comuni della Calabria (nelle province di Crotone, Vibo Valentia, Catanzaro e Cosenza), della Campania (nelle province di Avellino, Benevento, Caserta e Napoli), del Molise (nelle province di Campèobasso e Isernia), della Basilicata (nelle province di Matera e Potenza) e della Puglia (nelle province di Bari, Taranto, Foggia e Brindisi). Il Cacicavallo Silano DOP si presenta di colore giallo paglierino, una crosta sottile e sapore che può variare dalle note più dolci a quelle più piccanti in base alla stagionatura; un ottimo prodotto da tavola, che si abbina a perfezione con i vini rossi e presenta anche una buona versatilità in cucina

Caciocavallo Silano DOP: informazioni e curiosità

Disciplinare Caciocavallo Silano DOP

TIPOLOGIA PRODOTTO
Formaggi
REGIONE DI PRODUZIONE
Calabria, Campania, Molise, Puglia, Basilicata
PROVINCE DI PRODUZIONE
Catanzaro, Cosenza, Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno, Isernia, Campobasso, Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Matera, Potenza
DATA PUBBLICAZIONE GUCE/GUUE
GUCE L 163 del 02.07.96
GUCE L 168 del 05.97.03
NUMERO REGOLAMENTO CEE/CE/UE
Reg. CE n. 1263 del 01.07.96
Reg. CE n. 1204 del 04.07.03

Informazioni su Produttori e Organismi di Controllo

Consorzio di Tutela del Formaggio Caciocavallo Silano DOP
Sito - Telefono: 0984570832
ODC: Agroqualità SPA
Sito - Telefono: 0654228675

Il caciocavallo silano DOP è uno di quei prodotti gastronomici che racchiude in se un pezzo di storia del nostro paese (più precisamente del meridione d’Italia); esso è infatti un prodotto tipico, come abbiamo visto, di praticamente tutto il sud continentale e la sua produzione nel mezzogiorno riguarda praticamente tutte le regioni dal versante tirrenico a quello adriatico. Storicamente la produzione di questo formaggio ha origini antichissime, le prime testimonianze relative alla produzione di un formaggio molto simile all’odierno caciocavallo silano DOP risalgono nientemeno che al 500 AC; per quanto riguarda il nome, invece, si presume sia dovuto all’abitudine di appendere le forme di formaggio “a cavallo” di una pertica di legno per farlo stagionare.

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606