ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Vini pregiati italiani: i più apprezzati nel mondo


I vini pregiati italiani da nord a sud

I vini pregiati italiani sono tra i prodotti made in Italy che maggiormente esportiamo nel mondo;
la produzione vinicola italiana, infatti, si distingue ovunque nel mondo per la sua qualità e, se questo è vero in assoluto, ancora di più lo è per quel che riguarda i vini di maggior pregio (che vedremo più nel dettaglio proseguendo nel nostro post).
Dopo aver dedicato amplio spazio alla cucina tipica italiana attraverso una serie di post relativi proprio alle ricette tipiche regionali e ai prodotti tipici di eccellenza delle nostre regioni, abbiamo deciso di dedicare anche una serie di post dedicati al "nettare degli dei" ed in particolare, in questo primo post dedicato al vino, abbiamo deciso di concentrarci sulla produzione d'eccellenza dei nostri vini, partendo proprio da un excursus sui vini pregiati italiani più famosi nel mondo

Vini italiani pregiati: i rossi

I vini rossi pregiati italiani, come vedremo in questo paragrafo, sono tra i più famosi e riconosciuti al mondo e possono vantare, nella maggior parte dei casi, una tradizione più che secolare di produzione.
Ci scusiamo sin da subito se da questa lista (e nelle altre dei prossimi paragrafi) mancheranno dei vini di assoluto valore come, giusto per fare qualche esempio, il Valpolicella e il Montepulciano (fra i rossi italiani di pregio) ma, come potete vedere, ci siamo limitati alla scelta di soli tre vini per regione e, per tanto, abbiamo dovuto fare delle scelte; in realtà, quindi, la lista dei vini rossi pregiati italiani sarebbe molto più lunga di così.
Vediamo allora quali sono i vini pregiati italiani che non puoi assolutamente fare a meno di conoscere

Vini rossi pregiati del nord Italia

  1. Nebbiolo d’Alba: vino piuttosto corposo, dalla gradazione importante (16/18°) e dal colore rosso molto intenso
  2. Barbaresco: è il re dei vini rossi italiani, probabilmente il più pregiato, è un vino di grande struttura con una gradazione alcolica tra i 18 e i 20 gradi, era già noto e ampliamente apprezzato in epoca romana
  3. Barolo: ultimo vino rosso di pregio per il nord Italia ed anche questo piemontese, il che dovrebbe dirla lunga sulla bontà della produzione vinicola di questa regione, il Barolo, pur essendo un vino relativamente giovane (la sua produzione risale all’800) è famoso in tutta Europa per essere uno dei vini più amati dalle classi nobiliari del continente e si contende, nell’immaginario collettivo, insieme al Brunello, al Chianti e a pochi altri vini la palma del vino italiano più famoso nel mondo

Vini rossi pregiati del centro Italia

  1. Chianti Classico: se per il nord Italia abbiamo scelto tre vini rossi piemontesi per il centro non potevamo fare a meno di optare per tre vini toscani; primo fra questi il Chianti, un vino rosso di assoluto pregio, famoso ed apprezzato in tutto il mondo
  2. Bolgheri Sassicaia: si tratta di un nome che magari ai più non dirà molto, ma il Sassicaia è uno dei vini rossi italiani più prestigiosi (e fra i più costosi anche)
  3. Brunello di Montalcino: il rosso di Montalcino è stato il primo vino italiano a ricevere la Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG) e forse anche per questo è entrato di prepotenza nell’immaginario di tutti come il vino italiano pregiato per eccellenza

Vini rossi pregiati del sud Italia

  1. Primitivo di Manduria: concludiamo quindi questo percorso fra i vini rossi pregiati italiani con la rassegna dedicata ai vini del sud che, ci perdonerete per questo, non potevamo fare a meno di aprire con un vino tarantino (come noi di unadieta.it); il primitivo di Manduria è un vino forte e deciso, che sta riscuotendo sempre maggiore apprezzamento dagli amanti del rosso, una piccola curiosità che non tutti sanno, il primitivo di Manduria ha un fratellastro americano (californiano per precisione, e tutti sanno quanto siano apprezzati i vini californiani nel mondo), si tratta di un vino prodotto con un vitigno molto simile (lo Zinfandel) che in qualche modo porta un pezzo di Puglia negli USA e viceversa
  2. Aglianico del Taburno: l’Aglianico è uno dei vitigni più antichi fra quelli coltivati in Italia (ha origini greche), si inserisce quindi nel solco dei vini di maggior tradizione del nostro paese, ed è uno dei rossi pregiati italiani più conosciuti nel mondo
  3. Cirò Rosso: chiudiamo la nostra rassegna dedicata ai vini rossi pregiati del sud Italia con il Cirò, altro vino di probabile origine greca (come l’Aglianico) perché prodotto dal vitigno gaglioppo, il più diffuso in Calabria, e di origini davvero antiche

Vini italiani pregiati: i bianchi

Non da meno dei rossi sono i vini bianchi pregiati italiani, famosissimi ed apprezzati ovunque nel mondo per la loro qualità; anche se i vini bianchi non sempre riscuotono i favori del grande pubblico (che preferisce normalmente i vini rossi), in Italia conserviamo in ogni caso una grandissima tradizione nella produzione di vini bianchi (soprattutto in alcune zone d'Italia). Vediamo quindi quali sono i vini bianchi pregiati più apprezzati fra quelli prodotti nel nostro paese

Vini bianchi pregiati del nord italia

  1. Pinot Bianco: si tratta di un vino, per così dire, di importazione in quanto viene prodotto da un vitigno originario della Francia, ad oggi viene prodotto anche nella versione spumante (con buona pace degli champagne francesi) e passito
  2. Müller Thurgau: si tratta di un vino relativamente giovane (risale all’800), ma ciò non toglie nulla alla sua qualità, è infatti uno dei bianchi più apprezzati tanto in Italia quanto all’estero
  3. Franciacorta: prodotto con uve Chardonnay, Pinot Bianco o Pinot Nero il Franciacorta è il vino bianco italiano probabilmente più rinomato nel mondo

Vini bianchi pregiati del centro Italia

  1. Frascati: altro vino piuttosto antico nella tradizione enologica italiana il frascati, oltre ad essere apprezzato sin da epoca romana, viene prodotto anche nelle versioni rosso e rosato
  2. Verdicchio: questo vino si distingue, oltre che per la sua qualità, per una piccola nota di marketing, l’azienda che lo produceva negli anni ’50, infatti, decise di promuoverlo usando una bottiglia differente dal solito (a forma di anfora, mossa assolutamente vincente che è servita a sdoganare questo vino eccezionale tanto che, ancora oggi, la bottiglia del verdicchio mantiene la sua forma caratteristica (se togliamo il Magnum, che però è uno champagne, non esiste un altro vino al mondo riconoscibile per la forma della sua bottiglia)
  3. Cinque Terre: è sicuramente il più affermato tra i vini liguri, il cinque terre è un bianco di altissima qualità e piuttosto raro da trovare in commercio

Vini bianchi pregiati del sud Italia

  1. Fiano di Avellino: è tra i vini bianchi di prestigio italiani tra i più ricercati e raffinati, noto già in epoca romana è uno dei vini bianchi più apprezzati nel sud Italia
  2. Greco di tufo: personalmente ho una vera predilezione per il Greco di Tufo, penso che sia assolutamente il miglior bianco prodotto nel nostro paese e, a parte questo, è senza dubbio fra i vini italiani più prestigiosi
  3. Falanghina: chiudiamo la rassegna dei vini bianchi pregiati del sud Italia con un altro vino campano, non che mancassero altri vini altrettanto importanti al sud (citiamo ad esempio il Donna Fugata o il nostro tarantino Locorotondo DOC), ma la produzione di vini bianchi in Campania è di assoluto pregio e meritava di essere pienamente rappresentata

Vini pregiati italiani: i rosati

Veniamo quindi ai rosati, famiglia di vini che riscuote fortune alternate, il consumo di questi particolari vini, infatti, risente molto delle mode del momento tanto che, se appena qualche anno fa, sembravano aver soppiantato i rossi nei gusti degli italiani, oggi come oggi i vini rosati sono tornati ad una dimensione un po’ di nicchia.
Detto questo ci preme precisare che, in ogni caso, anche la produzione di vini pregiati rosati nel nostro paese rimane di altissima qualità anche quando, purtroppo, non sembrano riscuotere i meritati consensi da un punto di vista meramente commerciale. Vediamo dunque quali sono i vini rosati italiani di maggior pregio

Vini rosati pregiati del nord italia

  1. Bardolino: prodotto anche nelle versioni rosso e spumante il bardolino rosato si distingue da queste per una ridotta macerazione del mosto (10/12 ore contro gli 8 giorni del rosso)
  2. Malvasia di Casorzo: prodotto in diverse tipologie (rosso, spumante, passito) questo prestigioso vino rosato italiano può essere prodotto anche leggermente frizzante
  3. Monferrato Chiaretto: il Monferrato è una delle zone del Piemonte a più alta vocazione vinicola e questo, per una regione che è la patria di alcuni dei vini più pregiati italiani, la dice già molto lunga sulla qualità di questo ottimo vino

Vini rosati pregiati del centro Italia

  1. Colli della Sabina: questo vino, tipico del Lazio, è prodotto praticamente in qualsiasi versione (dal bianco al rosso, dal frizzante al novello), si tratta di un altro vino particolarmente antico che trae dalla lunga tradizione il suo prestigio
  2. Capalbio rosato: altro vino toscano che, contrariamente ad altri vini di questa regione, si presta particolarmente bene ad essere consumato in tempi ragionevolmente brevi (entro un anno dalla vendemmia)
  3. Colli Pesaresi: dopo aver colpevolmente trascurato i vini marchigiani nel paragrafo dedicato ai vini rossi più prestigiosi non potevamo non inserire questo vino rosato come fra i più pregiati vini rosati italiani

Vini rosati pregiati del sud Italia

  1. Salice salentino: prodotto con vitigni di origine greca il salice talentino e tra i vini rosati italiani più pregiati, dopo aver dato amplio risalto ai vini della nostra Taranto non potevamo mancare di presentare anche altri vini pugliesi ugualmente pregiati
  2. Biferno rosato: il Biferno è sicuramente il più pregiato fra i vini prodotti in Molise, avendo mancato di presentarlo fra i rossi e i bianchi (cui pure viene prodotto) sarebbe stato quanto meno criminale non presentare questo vino quantomeno nella versione rosata dal momento che rimane uno dei vini più pregiati della produzione nazionale
  3. Cilento Rosato: il cilento non è solo terra incantevole e patrimonio dell’UNESCO, ma è anche la patria di vini di assoluto pregio e prestigio, tra cui citiamo appunto questo vino rosato fra i più pregiati vini italiani

Vini pregiati italiani: spumanti e prosecchi

Chiudiamo qui il nostro post dedicato ai vini pregiati italiani non prima di aver visto quali sono gli spumanti italiani più pregiati; del resto proprio sulla produzione degli spumanti si gioca una partita, a livello commerciale, storica con i nostri cugini francesi che ha portato finalmente in questo 2015 la vendita di spumanti italiani nel mondo a superare quella degli champagne francesi (una vittoria che vale quella del mondiale di calcio ma senza la testata di Zidane). Vediamo quindi quali sono i vini di maggior pregio fra gli spumanti italiani

Vini pregiati italiani: gli spumanti del nord Italia

  1. Valdobbiadene: il Veneto è patri di tanti vini pregiati italiani, ma la produzione di punta rimane senza dubbio quella del prosecco, tra cui spicca appunto il Valdobbiadene tra i vini spumante italiani di maggior prestigio italiani
  2. Franciacorta: di questo vino abbiamo già parlato fra i bianchi ma non potevamo esimerci dall’inserirlo anche qui visto che, fra gli spumanti italiani, è senza dubbio uno dei più pregiati
  3. Asti: dici spumante e dici Asti, è così ovunque nel mondo, non c’è niente da fare, è sicuramente uno dei vini italiani più pregiati e, indovinate un po’, dove poteva essere prodotto se non in Piemonte, patria dei vini italiani più pregiati

Vini pregiati italiani: gli spumanti del centro Italia

  1. Controguerra: se il buon Paolo Conte avesse dovuto pensare ad un altro evento capace di far “incazzare i francesi” oltre alla vittoria del tour da parte di un Italiano (Bartali in quel caso, ma anche qui la tradizione è piuttosto lunga e consolidata) avrebbe potuto parlare degli spumanti italiani; eh si, il controguerra non ha nulla da che invidiare agli champagne francesi più prestigiosi, con buona pace dei cugini che continueranno, per tanto, a rodersi il fegato (poverini)
  2. Offida Passerina: altro giro altra corsa, ed altro spumante di assoluto pregio, fra i più pregiati vini italiani, direttamente dalle Marche (sperando di farci un po’ perdonare) uno degli spumanti migliori d’Italia
  3. Marino: la zona dei castelli romani è famosa ovunque per la sua produzione di vini, a chi non è mai capitato del resto di canticchiare “anvedi ecco Marino…”, ecco, quel che però non è altrettanto noto è che in questa parte del Lazio oltre che alcuni dei vini pregiati migliori di Italia si produce anche uno degli spumanti italiani più apprezzati nel mondo

Vini pregiati italiani: gli spumanti del sud Italia

  1. Aversa Asprinio: abbiamo segnalato come la Campania sia una delle regioni italiane in cui si producono i vini bianchi italiani più pregiati, questo non poteva che tradursi in un egualmente preziosa produzione di spumanti di cui l’Aversa Asprinio è senza dubbio l’esponente più autorevole
  2. Riesi bianco: in questo post dedicato ai vini pregiati italiani abbiamo un po’ trascurato le isole, tentiamo quindi di farci perdonare dagli amici siciliani presentando questo spumante tipico che è sicuramente tra i vini italiani più pregiati
  3. Vermentino di Sardegna: come detto sopra, abbiamo da farci perdonare molto anche dagli amici sardi (imperdonabile la mancata citazione del Cannonau tra i vini rossi pregiati), tentiamo quindi di recuperare un po’ del terreno perso con questo spumante, tra le migliori produzioni italiane in fatto di vini

Siamo giunti alla conclusione di questo post sui vini pregiati italiani in cui abbiamo tentato di presentare i prodotti d’eccellenza della produzione vinicola del nostro paese;
siamo consapevoli di aver omesso diversi vini pregiati in questo post, ma non prendetevela, questo era solo il primo di una serie di post dedicati ai vini pregiati italiani, avremo certamente modo di farci perdonare con la scrittura dei prossimi.

Hai trovato utile questo post sui vini pregiati italiani?
Condividilo sui social network
Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606