ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Ginnastica a corpo libero: esercizi alla portata di tutti

Ginnastica a corpo liberoLa ginnastica a corpo libero oggi come oggi è purtroppo snobbata e si ritiene, erroneamente, che la miglior forma di esercizio sia quella fatta in palestra con l’ausilio delle macchine; in realtà per secoli la ginnastica a corpo libero è stata l’unica forma di allenamento e se è andata bene per così tanto tempo è riduttivo credere che oggi, a causa delle evoluzioni tecnologiche, sia improvvisamente diventata inadeguata. La ginnastica a corpo libero è in realtà una forma di allenamento assolutamente efficace e se pure può risultare non essere la miglior forma di allenamento per alcune categorie di persone (come ad esempio gli atleti professionisti) resta perfettamente adeguata per la maggior parte delle persone che non praticano alcuno sport in maniera agonistica

Che cos'è la ginnastica a corpo libero

Ginnastica a corpo libero: ecco in cosa consiste

La ginnastica a corpo libero altro non è che una forma di allenamento che non prevede l’uso di attrezzi e macchine di alcun tipo; si basa quindi su una serie di movimenti pensati per usare il corpo come un peso da spostare per tonificare la muscolatura. Ovviamente, ma questo lo vedremo meglio nei paragrafi successivi, questa sua caratteristica rende la ginnastica a corpo libero per certi versi inadeguata per particolari esigenze perché non permette di isolare le varie fasce muscolari per un lavoro specifico ma, d’altro canto, presenta anche dei vantaggi per tante altre persone che trovano quindi nella ginnastica a corpo libero la miglior forma di allenamento possibile

Tutto quello che devi sapere sulla ginnastica a corpo libero

Fino qui ci siamo soffermati a spiegare per sommi capi cosa sia la ginnastica a corpo libero, nei prossimi paragrafi invece tenteremo di approfondire meglio quali sono i benefici di questa forma di allenamento, le eventuali controindicazioni e, ovviamente, anche i limiti della ginnastica a corpo libero. In chiusura del post tenteremo poi di dare ulteriori informazioni utili per chi volesse provare a cimentarsi con la ginnastica a corpo libero

Benefici della ginnastica a corpo libero

Uno dei principali vantaggi della ginnastica a corpo libero è che si tratta di una forma di allenamento assolutamente equilibrata; questo tipo di ginnastica infatti garantisce un’ottima tonicità muscolare e altrettanta elasticità a fronte di un aumento della massa muscolare che è proporzionale al nostro corpo. Per essere più chiari, in pratica, dato che la ginnastica a corpo libero usa il corpo come un peso da spostare e da sollevare è intuitivo come l’aumento della massa muscolare sarà proporzionale a questo tipo di esigenza, per cui l’aumento di massa sarà proporzionale al peso e alle dimensioni del corpo della persona che pratica la ginnastica a corpo libero. Proprio per questo motivo questo tipo di allenamento è il solo che venga consigliato ai ragazzi (dai 17/18 anni in giù), come noto infatti un esercizio fisico esagerato come quello fatto in palestra mediante l’ausilio di pesi e macchine può finire con l’arrestare la normale crescita dei giovani e per questo viene sconsigliato ai minori di 17 anni questo tipo di allenamento; al contrario la ginnastica a corpo libero non presenta questo tipo di criticità per questo è la sola forma di allenamento che ci sentiamo di consigliare ai più giovani. Ovviamente l’esigenza di non aumentare troppo la massa muscolare è comune non solo ai più piccoli ma anche a tante altre persone (per motivi che possono essere anche solo meramente estetici), se ne deduce quindi che la ginnastica a corpo libero è un’ottima strategia di allenamento per un gran numero di persone

Controindicazioni della ginnastica a corpo libero

La controindicazione maggiore a carico della ginnastica a corpo libero riguarda proprio il suo essere poco adeguata alla crescita della massa muscolare; per questo motivo chi avesse l’esigenza di lavorare su questo punto difficilmente potrebbe trovare soddisfacente questa forma di allenamento. Precisiamo che è comunque possibile lavorare anche sull’aumento della massa attraverso la ginnastica a corpo libero ma i risultati che si possono ottenere usando macchine e pesi, in questo senso, sono certamente più rapidi e di qualità migliore.

Efficacia della ginnastica a corpo libero

La ginnastica a corpo libero risulta assolutamente efficace per bruciare le calorie, e conseguentemente quindi la massa grassa, oltre che per migliorare elasticità e tono della massa muscolare; come accennato in precedenza, quindi, al netto di bodybuilder e sportivi professionisti la ginnastica a corpo libero è un tipo di allenamento che ci sentiamo di consigliare a tutti indipendentemente da età, sesso e aspettative. Abbiamo scritto al netto dei body builder e degli sportivi professionisti perché come noto parliamo di due categorie che hanno la necessità di lavorare in maniera più accurata sull’aumento di massa ed è questo sostanzialmente il motivo che rende la ginnastica a corpo libero scarsamente consigliabile per queste categorie di persone

Ginnastica a corpo libero: esercizi e informazioni

Il bello della ginnastica a corpo libero è che può essere tranquillamente praticata in casa, non richiede quindi necessariamente di sottoscrivere un abbonamento in palestra (anche se ovviamente avere un istruttore che ci mostra il modo corretto di fare un esercizio è un valore aggiunto mica da poco); in questi tempi di crisi, quindi, la possibilità di potersi allenare a costo zero e tranquillamente nella propria casa è un particolare che sta facendo si che un numero sempre maggiore di persone si avvicini a questa forma di allenamento (che tecnicamente prende il nome di ginnastica calistenica)

Attrezzi usati nella ginnastica a corpo libero

Abbiamo già avuto modo di dire come la ginnastica a corpo libero si chiami così proprio perché non prevede l’uso di alcuno strumento o macchinario, se ne deduce quindi che il solo attrezzo usato per questa forma di allenamento è il nostro corpo; una buona notizia dal momento che ne siamo stati dotati tutti alla nascita ed in forma del tutto gratuita, abbiamo quindi già in casa il solo strumento che ci serve per praticare la ginnastica a corpo libero, adesso dobbiamo solo trovare la voglia di usarlo.

Muscoli coinvolti nella ginnastica a corpo libero

La ginnastica a corpo libero coinvolge praticamente tutti i muscoli del nostro corpo, ovviamente in maniera diversa a seconda del tipo di esercizio; come accennato questo tipo di allenamento non permette di isolare una singola fascia muscolare (come avviene per esempio quando usiamo i pesi) per cui se da un lato è certamente una forma di allenamento molto completa dall’altro, come abbiamo già avuto modo di ripetere, presenta comunque dei limiti quanto meno per chi avesse l’esigenza di lavorare su un determinato muscolo in maniera prioritaria

Esercizi tipo della ginnastica a corpo libero

Come abbiamo già scritto in tutti gli altri post in cui ci siamo occupati di descrivere determinate forme di allenamento anche nel caso della ginnastica a corpo libero vogliamo mettere tutti in guardia rispetto all’importanza di eseguire in maniera corretta gli esercizi; eseguire male un determinato movimento, infatti, può originare diversi tipi di problemi a partire dagli infortuni (che possono essere più o meno banali) fino a problemi di carattere posturale che possono essere aggravati da un’attività fisica svolta in maniera non corretta. Ovviamente descrivere per iscritto i vari esercizi di ginnastica a corpo libero che si possono svolgere, per quanto in maniera accurata, potrebbe indurre alcuni lettori in questo genere di errori, per questo motivo in quest’ultimo paragrafo ci limitiamo a segnalarti questo interessante video in cui si presentano alcuni dei principali esercizi a corpo libero che possiamo praticare; ti basterà seguire pedissequamente i movimenti mostrati in questo tutorial per evitare qualunque rischio di infortunio

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606