ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Ginnastica olistica: allenarsi seguendo il metodo olistico

Ginnastica olisticaLa ginnastica olistica è un metodo di allenamento ideato da una dottoressa tedesca (Lily Ehrenfried), poi rifugiatasi in Francia per sfuggire alla persecuzione nazista, agli inizi della secolo scorso; proprio la fuga in Francia è alla base della genesi di questa particolare forma di ginnastica, non potendo esercitare la professione di medico, infatti, la dottoressa optò, su consiglio di un’amica, per l’insegnamento della ginnastica, scelta che le permise di affinare il suo concetto di ginnastica olistica così come lo conosciamo oggi. In questo post tenteremo di capire meglio che cos’è la ginnastica olistica, quali siano i suoi benefici, le eventuali controindicazioni, la sua effettiva efficacia e molte altre informazioni utili per chi dovesse approcciare per la prima volta il concetto di ginnastica olistica

Che cos'è la ginnastica olistica

Ginnastica olistica: info ed esercizi

Per capire cosa è la ginnastica olistica sarà utile dare preliminarmente una definizione del termine “olistico”; con questa parola si identifica l’idea (olismo) per cui, in un sistema complesso, “il tutto è più della somma delle parti di cui è composto”; in altre parole con il termine olismo si rappresenta l’idea per cui non è possibile pervenire ad uno stato di benessere psicofisico generale se ci si concentra solo sulla cura del corpo, trascurando quindi la mente, o viceversa. In questo senso quindi esistono tante forme di ginnastica olistica, citiamo ad esempio la più famosa di tutte, il pilates; sostanzialmente sono discipline olistiche tutte quelle che oltre alla cura del corpo contemplano anche quella del benessere psicofisico; in questo genere di ginnastica, quindi, il movimento del corpo diventa l’occasione per una meditazione profonda su se stessi e sulla percezione che abbiamo di noi.

Tutto quello che devi sapere sulla ginnastica olistica

La ginnastica olistica è sostanzialmente una ginnastica dolce, forma di allenamento di cui ci siamo già occupati in un altro post, semplicemente associa però al movimento del corpo forme di respirazione ed esercizio propriocettivi che stimolano la riflessione e conducono ad una migliore percezione di se stessi. Nei prossimi paragrafi tenteremo di comprendere meglio quali siano i benefici, le controindicazioni e l’effettiva efficacia della ginnastica olistica.

Benefici della ginnastica olistica

Il maggiore beneficio della ginnastica olistica è nella sua capacità di migliorare la corretta postura attraverso esercizi di respirazione e di stretching che sono pensati proprio per ottenere questo scopo; anche se sembra un particolare da poco avere una corretta postura è fondamentale per la salute del nostro corpo, dagli errori di postura derivano infatti un gran numero di problemi e disturbi (che in genere si manifestano attraverso il dolore) di cui chiunque di noi farebbe volentieri a meno. Inoltre la ginnastica olistica migliora la sensibilità propriocettiva, per cui è una forma di allenamento utile anche per gli sportivi che volessero arrivare, attraverso questo tipo di esercizi, a prevenire i più comuni infortuni muscolari.

Controindicazioni della ginnastica olistica

Essendo, come accennato, la ginnastica olistica sostanzialmente una ginnastica dolce non presenta alcuna controindicazione; inoltre i precetti di questa particolare forma di allenamento prevedono strettamente l’osservanza dei propri limiti, strafare quindi nella ginnastica olistica non solo serve a nulla ma è espressamente sconsigliato. Come diciamo sempre, però, anche se la ginnastica olistica non presenta rilevanti controindicazioni è sempre preferibile chiedere un preventivo benestare da parte del proprio medico di fiducia onde evitare spiacevoli conseguenze.

Efficacia della ginnastica olistica

Come qualunque altra ginnastica dolce anche quella olistica risulta certamente efficace per gli obiettivi per i quali è stata pensata (migliorare la postura e la sensibilità propriocettiva) sempre a patto che venga eseguita in maniera corretta e continuativa nel tempo. Ovviamente questa ginnastica non è pensata, ad esempio, per favorire la perdita di peso o la crescita della massa muscolare, per cui non ci si possono attendere risultati in questo senso dalla pratica della ginnastica olistica, ma resta un ottimo metodo di allenamento per alcune particolari necessità (come ad esempio nel caso degli anziani che spesso hanno l’esigenza di riprendere a fare un po’ di moto dopo una vita di quasi totale sedentarietà)

Ginnastica olistica: esercizi e informazioni

Fin qui abbiamo provato a spiegare cosa sia la ginnastica olistica, quali siano i suoi benefici, le controindicazioni ed ovviamente l’efficacia di questa particolare tecnica di allenamento; nei prossimi paragrafi tenteremo di entrare più nel vivo di questo nostro excursus sul mondo della ginnastica olistica (ma sarebbe meglio parlare di ginnastiche olistiche, visto che, come abbiamo visto, esistono altre forme di allenamento che possono essere tranquillamente definite tali) e definiremo quali muscoli siano maggiormente coinvolti da questo tipo di allenamento, gli attrezzi necessari a praticare la ginnastica olistica (se ve ne sono) e chiuderemo tentando di illustrare alcuni dei più comuni esercizi di ginnastica olistica che si possano eseguire

Attrezzi usati nella ginnastica olistica

La ginnastica olistica, essendo sostanzialmente una ginnastica dolce, non richiede l’uso di strumenti, viene invece praticata a corpo libero, seguendo le indicazioni dell’istruttore che, come vedremo nell’ultimo paragrafo, ha un ruolo fondamentale in questo tipo di ginnastica

Muscoli coinvolti nella ginnastica olistica

Come qualunque altra ginnastica a corpo libero anche quella olistica tende a coinvolgere tutti i muscoli, tuttavia, dal momento che, come abbiamo già accennato, questo genere di esercizi si concentrano a migliorare e correggere la postura, risulta intuitivo come proprio i muscoli così detti posturali siano quelli più coinvolti da questo genere di allenamento

Esercizi tipo della ginnastica olistica

La correttezza con cui si eseguono gli esercizi in una ginnastica come quella olistica è fondamentale; dato che questo tipo di allenamento punta proprio a migliorare la postura risulta intuitivo come eseguire in maniera non corretta questi esercizi possa inficiare, se non incidere negativamente, sulla qualità dell’allenamento. Per questo motivo eviteremo di provare a descrivere un qualunque esercizio, foss’anche il più semplice, di ginnastica olistica e rimandiamo invece chi volesse farsi un’idea più accurata in proposito alla visione di uno dei numerosi tutorial di ginnastica olistica disponibili su youtube

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606