5. Malva: sono meglio le foglie o i fiori di malva?

le principali proprietà della malva per la nostra salute

Della malva si può usare tutto, sia le foglie che i fiori e in alcuni casi anche le radici; in linea di massima occorre considerare che i fiori di malva contentongono più principio attivo per cui, nella preparazione di una tisana ad esempio, se si useranno fiori di malva se ne potrà usare una quantità inferiore rispetto a quanto necessario in caso si usassero le foglie. Se da un lato i fiori di malva risultano avere, ovviamente, concentrazioni più alte di principi attivi è anche vero che sono più difficili da conservare rispetto alle foglie. In linea di massima comunque nella preparazione di rimedi naturali a base di malva si possono usare indifferentemente sia le foglie che i fiori e persino, come accennato, le radici (per quanto non sia una cosa esattamente comune)

Leggi il nostro post sulla tisana alla malva Vai

TISANA MALVA: LEGGI IL NOSTRO POST

Vai

PRECEDENTE

Vai

SUCCESSIVO