7. Malva: quali sono le principali controindicazioni della malva?

le principali proprietà della malva per la nostra salute

Le controindicazioni della malva sono le stesse che presenta qualunque altra pianta officinale; anche se su internet potrete leggere che le controindicazioni della malva sono sostanzialmente pari a zero esiste comunque la possibilità che la malva, oltre che causare una reazione allergica, riduca, anche in virtù delle sue proprietà lassative, l'assorbimento di molti farmaci assunti per via orale. Alcune fonti, poi, dichiarano incompatibilità tra alcuni farmaci antidiabetici e l'assunzione abituale di malva; se per le persone in salute, quindi, l'assunzione sporadica di malva non è un problema, per tutti gli altri, i soggetti affetti da patologie di qualunque tipo, le donne in gravidanza e durante l'allattamento oltre che per chi consumasse malva in maniera abituale una chiacchierata col medico di fiducia rimane consigliata

Leggi il nostro post sulla tisana alla malva Vai

TISANA MALVA: LEGGI IL NOSTRO POST

Vai

PRECEDENTE

Vai

SUCCESSIVO