Anatomia e funzionamento del muscolo elevatore della palpebra superiore

Anatomia e funzionamento del muscolo elevatore della palpebra superiore

Il muscolo elevatore della palpebra superiore è l’ultimo dei muscoli mimici che ci rimane da trattare; si definiscono mimici, lo ricordiamo, quei muscoli che consentono l’espressività del volto. Innervato dal nervo oculomotore il muscolo elevatore della palpebra superiore è anche uno dei muscoli estrinseci scheletrici dell'occhio (muscoli striati che consentono il movimento oculare). Esiste anche una patologia che colpisce specificatamente questo muscolo e che si chiama ptosi della palpebra di cui forniremo alcune semplici informazioni dopo aver trattato più nello specifico l’anatomia e la funzionalità del muscolo elevatore della palpebra superiore.

Muscolo elevatore della palpebra superiore: anatomia

L’ elevatore della palpebra superiore è un piccolo muscolo di forma triangolare, origina dal lato interno del foro ottico e arriva a congiungersi al tarso della palpebra superiore (una spessa lamina allungata di tessuto connettivo denso, lunghe circa 2,5 cm, presenti in ciascuna delle due palpebre).

Funzionalità del muscolo elevatore della palpebra superiore

Come il nome stesso lascia intendere il muscolo elevatore della palpebra superiore è quello che consente il movimento delle palpebre scoprendo così il bulbo oculare.

Muscolo elevatore della palpebra superiore e ptosi della palpebra

La ptosi della palpebra è un disturbo caratterizzato da un abbassamento anomalo della palpebra; questa patologia può avere cause congenite (ed essere quindi presente sin dalla nascita), oppure essere acquisita (ed avere quindi cause neurologiche o muscolari). Nei casi più gravi i pazienti affetti da ptosi della palpebra si ritrovano sostanzialmente impossibilitati ad aprire l’occhio.

Trattamento della ptosi della palpebra

È possibile trattare una ptosi della palpebra intervenendo chirurgicamente proprio sul muscolo elevatore della palpebra superiore; esistono ovviamente diverse tecniche a disposizione, l’intervento non è particolarmente complicato (viene eseguito in day hospital e anestesia locale), ma spetterà al medico di fiducia decidere come intervenire in base alle specifiche esigenze del paziente

Ringraziamenti e credits

Terminiamo questo post sul muscolo elevatore della palpebra superiore con un ringraziamento ai siti web che abbiamo utilizzato per confermare alcune delle informazioni che trovi pubblicate in questa pagina

Hai trovato utile questo post sull'anatomia del muscolo elevatore della palpebra superiore?
Condividilo sui social network
Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su

EFFETTUA LA TUA RICERCA

Sei qui
CATEGORIA MUSCOLATURA
Condividi sui social Condividi su facebook Condividi su google plus
Feed Rss categoria fitness
FEED RSS MUSCOLATURA
Segnala un errore Diventa partner unadieta.it
indice di massa corporea Vai

IL TUO INDICE DI MASSA CORPOREA

IL TUO PESO ESPRESSO IN KG
LA TUA ALTEZZA ESPRESSA IN CM
IMC (Indice di Massa Corporea)
rischio

< 18.5 SOTTOPESO

OK

TRA 18.5 E 24.9 NORMOPESO

pericolo

> 30 OBESO

rischio

TRA 25 E 29.9 SOVRAPPESO

Visita la nostra community dedicata al fitness Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su