Dieta in menopausa: consigli e regole per una sana alimentazione durante la menopausa

Consigli per seguire una dieta sana in menopausa

Una dieta per la menopausa si rende necessaria per tutta una serie di ragioni; prima di tutto è abbstanza normale tendere ad ingrassare invecchiando, fondamentalmente perchè diminuisce l'attività fisica, per quanto riguarda le donne poi è piuttosto fisiologico che nel periodo che precede la menopausa si possa mettere su qualche chilo di troppo. Durante la menopausa la produzione di ormoni (estrogeni) viene alterata e questo rende più soggette le donne ad ingrassare; ma questa non è una condizione imprescindibile e, nostante l'aumento di peso sia abbastanza fisiologico, lo ripetiamo, può essere contrastato con una dieta adatta alla menopausa e con uno stile di vita sano. A parte i fattori soggettivi e le predisposizioni naturali che possono favorire o meno il fatto di ingrassare il problema è sostanzialmente che diminuendo l'attività fisica diminuisce la massa muscolare e questo, se non si cambiano le proprie abitudini alimentari, può facilmente portare ad ingrassare. Tutto questo può compromettere in maniera anche importante la vostra salute, aumentando il rischio di insorgenza di ipertensione e diabete (solo per fare un esempio); come per qualsiasi regime alimentare non esiste una dieta ideale che vi permetta di non ingrassare dopo la menopausa, è possibile però usare alcune accortezze per evitare quanto meno di rendere l'aumento di peso inevitabile.

Cosa fare per non ingrassare in menopausa

Come sempre bastano alcune buone abitudini e piccole accortezze per mantenersi in forma ed in buona salute, il corpo umano infatti è una macchina straordinaria e, seppure col passare degli anni perda qualche colpo, questo è innegabile, è nostro dovere mantenerlo nelle migliori condizioni il più a lungo possibile; ecco cosa si può fare per mantenersi in forma anche dopo la menopausa.

  1. Non smettere di fare attività fisica: per carità, gli anni passano per tutti, ma invecchiare non significa per forza doversi sedere in poltrona passando le giornate a mangiucchiare tutto quello che vi capita a tiro e guardando soap opera; continuate quindi a tenervi in attività, per evitare il più possibile la perdita di massa muscolare.
  2. Ridurre le porzioni: è piuttosto facile mantenere il proprio peso anche dopo la menopausa semplicemente riducendo di poco le porzioni (e conseguentemente l'apporto calorico)

Come dimagrire durante la menopausa

Anche se dimagrire durante la menopausa è molto più complicato che farlo da giovani ciò non vuol dire che sia impossibile; l'arrivo della menopausa è anzi il segnale che è arrivata l'ultima chiamata utile per liberarsi dei chili di troppo, più andremo avanti con gli anni, infatti, e più il peso in eccesso inizierà a farci pagare un prezzo e, soprattutto, più sarà difficile liberarcene. La prima cosa che una donna in menopausa dovrebbe fare se desidera dimagrire è quella di rivolgersi a un professionista; se il fai da te risulta sconsigliato anche per le persone in salute e in buon forma ancora di più lo è per le donne che entrano in menopausa. Le esigenze del corpo cambieranno con la menopausa, e col passare degli anni, per cui ciò che andava bene fino a ieri non è detto che possa andar bene anche da questo momento in poi; onde evitare di commettere errori di cui potremmo pentirci, quindi, sempre meglio affidarsi a un professionista. Ovviamente il fatto che stai entrando in menopausa non vuol dire che tu non possa più praticare sport, tutt'altro, ma ovviamente dovrai avere alcune accortezze; per dimagrire durante la menopausa può essere una buona idea associare alla dieta del medico di fiducia un'attività sportiva leggera, magari a corpo libero, per cui un bel corso di yoga potrebbe risultare un'ottima idea.

Alimenti da integrare dopo la menopausa

Essendo la menopausa un momento molto importante nell'arco della vita di una donna anche l'alimentazione deve cambiare per fare in modo che questo passaggio fondamentale avvenga nel modo più "dolce" possibile; dovrete quindi abituare a ridurre sensibilmente alcuni tipi di alimenti mentre non potrete evitare di consumarne altri. Vediamo quindi più nel dettaglio quali alimenti è preferibile consumare durante e dopo la menopausa.

  1. Pesce: alimento che non dovrebbe mai mancare sulla tavola di nessuno, tentate di consumarlo almeno 2/3 volte la settimana
  2. Legumi: sono un alimento eccezionale a tutte le età, assolutamente da integrare in ogni dieta, ancor di più per quanto riguarda le donne in menopausa
  3. Formaggi: meglio quelli magri che quelli grassi, è un alimento che non deve mancare sulla vostra tavola, è infatti molto ricco di calcio, ma esagerare col consumo di formaggio può portare diversi tipi di scompensi.
  4. Cereali: meglio quelli integrali che quelli raffinati, ma questo vale sempre per tutte le età, non solo per la dieta per le donne in menopausa, ok quindi pane e pasta integrali, meno bene quelli prodotti con farien bianche
  5. Frutta e verdura: sono importanti sempre, in menopausa ancora di più, l'unica accortezza riguarda alcuni tipi di frutta particolarmente ricca di zuccheri che andrebbe consumata con maggior moderazione

Menopausa: quali alimenti evitare

Precisiamo sin da subito che parlare di alimenti da eliminare o evitare in menopausa è scorretto; in linea di massima è sufficiente limitare il consumo di alcuni alimenti. In questo paragrafo, quindi, non troverai l'elenco dei prodotti che devi smettere di consumare, ma semplicemente tenteremo di darti alcuni piccoli consigli relativamente a quali cibi andrebbero consumati con maggior moderazione

  1. Carne: se siete proprio delle appassionate di carne prediligete quella bianca e limitate il più possibile il consumo di carne rossa
  2. Uova: una dieta equilibrata, anche in menopausa, prevede l'assunzione di tutti gli alimenti nella loro varietà, non rinunciate quindi al consumo di uova, ma nemmeno eccedete
  3. Alcolici: non ci dovrebbe essere nemmeno bisogno di dirlo, passi il bicchiere di vino durante i passi, ma è arrivato il momento di scrivere la parola fine su ogni tipo di eccesso, incluso quindi quello di bevande alcoliche.
  4. Sale: il consumo di sale dovrebbe essere sempre abbastanza morigerato sia prima che dopo la menopausa; questo è un consiglio che vale per tutti
  5. Junk food: siccome c'è sempre un'eccezione che conferma la regola ecco la nostra; diciamo sempre che non serve eliminare completamente dalla dieta alcun alimento, fanno però eccezione a questa regola i cibi così detti spazzatura, di quelli puoi e devi imparare tranquillamente a fare a meno

Mettersi a dieta durante la menopausa

Diciamo sempre che il fai da te quando parliamo di dieta è estremamente pericoloso, in menopausa però lo è ancora di più; mettersi a dieta durante la menopausa può essere considerato a tutti gli effetti un rischio, perchè non abbiamo la minima idea di come il nostro corpo potrà reagire. Ecco perchè abbiamo consigliato sin da subito di rivolgersi a dei professionisti, perchè il rischio di fare errori che potrebbero avere conseguenze anche di una certa rilevanza quando si struttura una dieta per una donna in menopausa è tutt'altro che improbabile.

La sana alimentazione durante la menopausa

Siamo tutti portati a pensare che le regole di una sana alimentazione siano qualcosa di fisso e immutabile per tutti, ma in realtà le cose non stanno esattamente così; per intanto ognuno di noi ha esigenze alimentari differenti l'uno dall'altro (ecco perchè la dieta che ha funzionato egregiamente col tuo amico su di te non funziona), ma le nostre esigenze cambiano anche col passare del tempo. Sotto il profilo nutrizionale, ad esempio, le esigenze di una bambina di 12 anni sono diverse da quelle di una donna di 35 e cambieranno ulteriormente con l'arrivo della menopausa; quei comportamenti che consideravamo sani fino a dieci anni prima non è detto che lo siano ancora oggi. Per questo motivo, lo ribadiamo ancora una volta, il ricorso al dietologo è inderogabile quando si parla di dieta durante la menopausa (ma di questo ci occuperemo meglio più avanti).

Rischi e pericoli di un'alimentazione errata in menopausa

I rischi di una cattiva alimentazione durante la menopausa non sono differenti da quelli che corre qualunque persona a qualunque età se commette gli stessi errori; la menopausa però è un'età ancora più delicata se non altro perchè gli anni ormai iniziano a farsi sentire e potrebbe non essere più facile correggere le conseguenze di determinati tipi di errori. In realtà se avremo fatto degli errori da giovani nella nostra dieta la menopausa è proprio l'età in cui orientativamente arriva il conto da pagare; le ricadute sono tutte per la nostra salute, disturbi come il diabete e l'ipertensione (solo per citare i più comuni) potrebbero arrivare ad impattare anche molto negativamente sulla qualità della nostra vita. Posto quindi che è fondamentale avere una dieta sana ed equilibrata sin da giovanissimi, se abbiamo fatto l'errore di non seguirne una fino alla menopausa adesso è arrivato il momento di riparare, rivolgersi a un dietologo e cambiare definitivamente le proprie scelte alimentari

L'importanza del dietologo durante la menopausa

Lo abbiamo ribadito diverse volte in questo post, ma adesso è arrivato il momento di farlo con maggiore forza e chiarezza; se vuoi dimagrire ma sei già entrata in menopausa evita il fai da te e vai dal dietologo. Attenzione, il ruolo del dietologo è fondamentale non solo per strutturare una dieta adeguata alle tue necessità che ti permetta di dimagrire effettivamente e senza correre rischi, ma è importante soprattutto per tutte quelle indicazioni e consigli alimentari che, anche se non saranno decisivi nell'aiutarti a dimagrire, sono fondamentali per conservare uno stato di salute il più a lungo possibile. Man mano che invecchiamo le nostre esigenze cambiano, i muscoli ad esempio tendono a perdere massa per cui ci sono una serie di accortezze sotto il profilo alimentare che possiamo adottare per contrastare questo genere di problemi che, ovviamente, rimangono comunque inevitabili. Vivere per sempre e magari anche in salute e perfetta gioventù non è possibile, tutti invecchiamo e gli acciacchi prima o poi arrivano per tutti, tuttavia affidarsi a un dietologo preparato e competente per seguire una dieta realmente sana, equilibrata e tarata sulle nostre specifiche necessità è uno dei modi migliori per rinviare il più possibile l'arrivo dell'inevitabile, ovvero sia i primi problemi di salute e gli acciacchi dovuti all'età.

Dieta in menopausa: i nostri consigli

Arrivati a questo punto proviamo a riassumere schematicamente alcuni piccoli consigli per le signore in menopausa che avessero la necessità di liberarsi dei maledetti chili di troppo.

  1. Vai dal dietologo: l'abbiamo ripetuto fino alla nausea per cui questa, promesso, è l'ultima volta; se sei in menopausa e hai bisogno di dimagrire affidati a un professionista
  2. Continua a fare sport: non rinunciare a fare sport, al massimo cambia il tipo di attività, scegli una ginnastica dolce o comunque un'attività sportiva meno impegnativa, ma non smettere di praticare sport; contrastare il decadimento muscolare è fondamentale per invecchiare al meglio delle nostre possibilità
  3. Sana alimentazione: sei andata dal dietologo, hai fatto due o tre mesi di sacrifici e finalmente sei riuscita a dimagrire; bene, ma adesso è il momento più importante, dobbiamo difendere i risultati così faticosamente raggiunti, per cui anche se la tua dieta è terminata non smettere di seguire i consigli del tuo dietologo e continua ad avere una corretta alimentazione
  4. Non esagerare: impara ad accontentarti e ad accettare il fatto che stai invecchiando; avere aspettative irrealistiche sulle tue possibilità di dimagrimento ti causerà solo tanta frustrazione, per cui se non riesci più ad indossare i jeans di quando avevi quarant'anni impara ad accettarlo senza farti troppi problemi.

Dieta sana ed equilibrata: conclusioni

La menopausa è un'età molto particolare nella vita di una donna, basti pensare che in questo particolare momento è abbastanza comune, anche per le donne più snelle, mettere qualche chilo di troppo; esistono ovviamente alcune piccole accortezze che possono essere messe in atto per evitare di ingrassare troppo durante la menopausa, tuttavia è importante evitare ogni forma di fai da te e rivolgersi ad un dietologo preparato e competente se si desidera iniziare una dieta. Anche le donne che non hanno bisogno di dimagrire farebbero bene a cambiare la loro alimentazione dopo l'arrivo della menopausa; alcune piccole accortezze (aumentare il consumo di certi alimenti, ridurre il consumo di altri, ad esempio) sono delle abitudini importanti da acquisire. Per ottenere maggiori informazioni su come strutturare una dieta sana dopo la menopausa chiedi consiglio al tuo medico di fiducia

Hai trovato utile questo post sulla dieta in menopausa?
Condividilo sui social network
Creato da La Redazione il 15/02/2013 Ultima revisione: 08/06/2017 Ultimo aggiornamento: 08/06/2017
Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su

EFFETTUA LA TUA RICERCA

Sei qui
CATEGORIA ALIMENTAZIONE
Condividi sui social Condividi su facebook Condividi su google plus
Feed Rss categoria alimentazione
FEED RSS ALIMENTAZIONE
Segnala un errore Diventa partner unadieta.it
indice di massa corporea Vai

IL TUO INDICE DI MASSA CORPOREA

IL TUO PESO ESPRESSO IN KG
LA TUA ALTEZZA ESPRESSA IN CM
IMC (Indice di Massa Corporea)
rischio

< 18.5 SOTTOPESO

OK

TRA 18.5 E 24.9 NORMOPESO

pericolo

> 30 OBESO

rischio

TRA 25 E 29.9 SOVRAPPESO

Visita la nostra community dedicata all'alimentazione Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su

EFFETTUA LA TUA RICERCA

Sei qui
CATEGORIA FITNESS
Feed Rss categoria fitness
FEED RSS FITNESS
Segnala un errore Diventa partner unadieta.it
indice di massa corporea Vai

IL TUO INDICE DI MASSA CORPOREA

IL TUO PESO ESPRESSO IN KG
LA TUA ALTEZZA ESPRESSA IN CM
IMC (Indice di Massa Corporea)
rischio

< 18.5 SOTTOPESO

OK

TRA 18.5 E 24.9 NORMOPESO

pericolo

> 30 OBESO

rischio

TRA 25 E 29.9 SOVRAPPESO

Visita la nostra community dedicata al fitness Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su