ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Terapia laser ad alta intensità: cos’è e quali sono i benefici dell’hilterapia


Terapia laser ad alta intensità: cos’è e quali sono i benefici dell’hilterapiaL’ hilterapia è una tecnica relativamente recente e per questo non molto nota al grande pubblico; possiamo anticipare sin da ora che, a scapito del nome esotico, questa terapia non è altro che un trattamento effettuato col laser (vedremo nei prossimi paragrafi in quali circostanze sia indicato). In particolare l’ hilterapia si è dimostrata rivoluzionaria nel risolvere un limite delle classiche terapie laser, l’impossibilità di penetrare in profondità nei tessuti; con questa tecnica, invece, è possibile trattare più efficaciamente alcune patologie e sfruttare meglio e in maniera più efficace le capacità terapeutiche dei laser. Nei prossimi paragrafi avremo quindi modo di scoprire insieme che cos’è l’ hilterapia, a cosa serve, in cosa consista una seduta di questo trattamento e ancora molte altre informazioni utili per chi avesse la necessità di sottoporsi per la prima volta all’ hilterapia

Che cos’è l’ hilterapia

L’ hilterapia è un trattamento che si basa sull’emissione laser ad alta intensità (hilt è infatti un acronimo che sta per high intensity laser therapy che in inglese vuol dire appunto terapia con laser ad alta intensità) cosa che, come accennavamo nell’introduzione di questo post, permette di arrivare a curare in profondità i tessuti coinvolti da determinati disturbi (che vedremo meglio più avanti). Fino a poco tempo fa, infatti, i laser impiegati in medicina funzionavano solo a media e bassa intensità e questo rendeva impossibile sfruttarne pienamente le potenzialità terapeutiche; questo limite è stato quindi superato grazie all’ hilterapia che ha permesso per la prima volta di impiegare laser ad alta intensità in ambito medico. I benefici di questa tecnica sono numerosi, ma avremo modo di descriverli più accuratamente nel corso dei prossimi paragrafi, per adesso accontentiamoci di questa prima, semplice definizione di cosa sia l’ hilterapia, un trattamento medico basato sull’emissione di laser ad alta intensità

Hilterapia: informazioni generali

Dopo aver fornito alcune piccole e semplici informazioni su cosa sia l’ hilterapia nell’introduzione di questo post possiamo finalmente entrare nel vivo dell’argomento e provare a capire insieme in cosa consista una seduta di hilterapia, quanto costi e quali siano i disturbi che è possibile trattare con questa tecnica, oltre ad ancora molte altre informazioni utili per chi volesse capire meglio quali sono le potenzialità dell’ hilterapia

  1. In cosa consiste una seduta di hilterapia

    Una seduta di hilterapia non deve incutere alcuna preoccupazione, così come altri trattamenti simili il medico si limiterà ad irradiare il fascio laser nel punto da trattare; non sono normalmente richieste preparazioni o accortezze di sorta per i pazienti e il trattamento, come detto, non deve incutere alcuna forma di timore.
  2. Hilterapia: per cosa è indicata

    L’hilterapia è impiegata per trattare alcuni disturbi articolari molto comuni (tendiniti, borsiti, sinoviti, etc) e si mostra particolarmente indicata nel ridurre le contratture muscolari; altre applicazioni di questa tecnica sono la cura delle artrosi e di altri disturbi caratterizzati da processi degenerativi delle cartilagini la cui rigenerazione può essere perseguita proprio attraverso un ricorso corretto all’hilterapia. Questo trattamento, inoltre e per concludere, favorisce il riassorbimento dei liquidi, agisce sul sistema circolatorio e produce un effetto antidolorifico che rende particolarmente indicata l’hilterapia nel trattamento di alcune sindromi da dolore cronico.
  3. Quali sono i principali benefici dell’ hilterapia

    I principali benefici dell’hilterapia sono rappresentati dalla capacità di questa tecnica di stimolare processi di riparazione e rigenerazione dei tessuti e favorire e la microcircolazione. Inoltre, come ampliamente ripetuto sin qui, il fatto di emettere fasci laser ad elevata intensità rappresenta sicuramente uno dei più grandi vantaggi dell’hilterapia, dato che ci permette di arrivare a trattare anche tessuti posti molto in profondità permettendoci quindi di sfruttare a pieno le capacità terapeutiche dei dispositivi laser
  4. Rischi e controindicazioni dell’ hilterapia

    Come qualunque altro trattamento medico anche l’hilterapia presenta alcune controindicazioni, principalmente riguardo alle parti in cui può essere impiegata (lontano ad esempio dalle cavità oculari) e alle persone che, a causa di patologie pregresse, potrebbero avere dei problemi nel sottoporsi a questo tipo di trattamento. In ogni caso l’hilterapia è un trattamento che, come stiamo per vedere nel prossimo paragrafo, viene eseguito presso centri specializzati da medici esperti e competenti i quali, come prima cosa, si assicureranno della sussistenza di tutte le condizioni necessarie affinché la hilterapia possa essere effettuata senza esporre il paziente ad alcun tipo di rischio
  5. Centri specializzati in hilterapia

    Come accennavamo nel paragrafo precedente l'hilterapia è un trattamento che deve essere effettuato da strutture e centri specializzati, con personale medico adeguato e competente; sul sito di asalaser (una delle aziende leader nel settore) è possibile consultare una mappa interattiva con tutti i centri specializzati in hilterapia presenti nel nostro paese

Quanto costa una seduta di hilterapia

Il costo di una seduta di hilterapia può ballare tra un minimo di trenta e un massimo di circa cinquanta euro per ogni seduta; anche se sembra un costo accessibile bisogna considerare che normalmente sono richieste più sedute di hilterapia (classicamente almeno cinque o dieci) per ottenere un risultato rilevante, di conseguenze si capisce bene come questo trattamento può essere considerato scarsamente accessibile dal punto di vista di tantissime famiglie italiane. Purtroppo allo stato attuale delle cose non ci risulta che la hilterapia sia inclusa tra i servizi erogati dal SSN, per cui questo significa che una quota altissima di persone che potrebbe trarre benefici da questo genere di trattamenti se ne troverà tagliata fuori; un problema che deve essere risolto quanto prima dato che parliamo di una tecnica che si rivela spesso estremamente utile per trattare alcune patologie (specie quelle croniche) che difficilmente sarebbe possibile trattare altrimenti.

L’ hilterapia è dolorosa

No, l’hilterapia è assolutamente indolore, come accennavamo in uno dei paragrafi precedenti, quindi, puoi sottoporti a questo tipo di trattamento senza alcuna preoccupazione e senza timori di sorta.

Hilterapia: conclusioni

L’hilterapia è un trattamento che sfrutta l’emissione di laser ad alta intensità permettendo così di arrivare a trattare tessuti posti così in profondità che con i laser precedentemente impiegati (a media o bassa intensità) non riuscivano ad essere trattati in maniera efficace. Si tratta di un trattamento innovativo utile principalmente per trattare alcuni disturbi a carico delle articolazioni, tuttavia, purtroppo, l’hilterapia non è ancora tra i trattamenti erogati dal nostro SSN, chi volesse sottoporsi a questo tipo di cura, quindi, dovrebbe farlo privatamente con un costo che, mediamente, si aggira intorno alle 30/50 euro per ogni seduta di hilterapia

Hai trovato utile questo post sull'hilterapia?
Condividilo sui social network