Pillole dimagranti: la guida completa su farmaci e integratori per dimagrire

Pillole dimagranti: la guida completa

Le pillole dimagranti sono fra quei farmaci che hanno sempre più diffusione mediatica, ne sono pieni i programmi tv, le riviste, persino internet pullula di pagine in cui l'esperto di turno sponsorizza il più recente ritrovato dimagrante e che si tratti di farmaci con o senza prescrizione medica poco importa. Chi ci segue abitualmente può facilmente immaginare quale sia la nostra opinione in merito a tutto questo, che si può riassumere agevolmente nella frase "non siamo d'accordo"; tuttavia occorre riconoscere che in determinate circostanze, come nei casi di obesità aggravati da alcune patologie particolari, può essere necessario un dimagrimento più rapido proprio per evitare l'aggravarsi di una determinata condizione e, per tanto, in certe situazioni, può essere addirittura indispensabile il ricorso a farmaci e pillole dimagranti. Dopo questa prima premessa tentiamo subito di capire come funzionano le pillole e i farmaci dimagranti più comunemente reperibili in commercio, quali sono i principi attivi e tutto ciò che ci serve sapere per non incorrere in spiacevoli sorprese nel momento in cui dovessimo iniziare ad assumerli

Pillole dimagranti: come funzionano

Di pillole e farmaci dimagranti ne esistono diversi tipi; questo perchè differente è il meccanismo attraverso il quale quel determinato farmaco o pillola induce il dimagrimento. Per fare un po’ di chiarezza andremo a vedere come agiscono e come favoriscono il dimagrimento le principali tipologie di farmaci e di pillole per dimagrire più comunemente reperibili sul mercato.

  1. farmaci e pillole dimagranti a base anfetaminica

    Iniziamo subito col dire che il ricorso a questa categoria di farmaci e pillole dimagranti è oggi molto ridotto rispetto al passato, questo perchè il progresso medico scientifico ha reso possibile l'impiego di altri principi attivi (prima fra tutti la sibutramina) che garantiscono effetti collaterali potenzialmente meno pericolosi di quelli dovuti ai prodotti con base anfetaminica. In ogni caso il modo in cui farmaci e pillole dimagranti a base anfetaminica consentono il dimagrimento consiste essenziolmente nella riduzione della sensazione di fame (vengono per questo definiti "anoressizzanti").

  2. farmaci e pillole dimagranti che riducono l'assorbimento dei grassi

    Questo tipo di pillole dimagranti consente, com'è facile intuire, di inibire l'assorbimento dei grassi da parte dell'organismo, favorendo quindi il dimagrimento; non si tratta per tanto di farmaci anoressizzanti, come nel caso precedente, ma di una categoria di farmaci e pillole dimagranti che va ad agire sul metabolismo della persona per favorire la perdita di peso

  3. farmaci e pillole dimagranti che riducono l'assorbimento degli zuccheri

    Per questo tipologia di farmaci e pillole dimagranti vale quanto detto al punto precedente, non si tratta di farmaci capaci di agire sullo stimolo della fame ma quello che fanno è agire sul metabolismo per inibire, in questo caso, l'assorbimento degli zuccheri; interagiscono quindi con la produzione di insulina da parte dell'organismo e favoriscono l'abbattimento del colesterolo

  4. farmaci e pillole dimagranti ormonali

    Questa famiglia di farmaci e pillole dimagranti interagisce con la produzione di ormoni da parte dell'organismo, in particolare con gli ormoni che regolano il metabolismo come ad esempio l'adrenalina, cortisolo, t3 e t4 (anche conosciuti come ormoni dello stress); il concetto che sta alla base di questi farmaci dimagranti è di aumentare il metabolismo attraverso l'aleterazione della produzione di ormoni per consentire un maggiore dispendio calorico

  5. farmaci e pillole dimagranti diuretici

    Anche in questo caso il meccanismo di funzionamento di questa famiglia di farmaci dimagranti dovrebbe essere intuitivo, in pratica queste pillole dimagranti favoriscono l'espulsione dei liquidi aumentando la quantità di urina; vengono anche spesso usati per combattere inestetismi dovuti alla ritenzione idrica come ad esempio la cellulite

Pastiglie per dimagrire velocemente senza prescrizione medica

I farmaci disponibili sul mercato senza prescrizione medica sono detti anche da banco, in questo paragrafo ci occuperemo quindi di tutte quelle pillole dimagranti che possono essere acquistate in farmacia senza prescrizione medica; attenzione però, perchè questo non vuol dire che tali farmaci dimagranti siano esenti da effetti collaterali ed assolutamente sicuri (ma di questo ci occuperemo meglio più avanti). Prima di presentare i più comuni prodotti dimagranti disponibili in farmaci ed erboristeria sotto forma di pastiglie, compresse e pillole per dimagrire vogliamo però fare una veloce riflessione: se tutte queste pillole dimagranti funzionassero davvero non ti sembra che nessuno avrebbe la necessità di fare una dieta o di iscriversi in palestra? Non credi che se questi rimedi facili, per nulla impegnativi e spesso anche poco costosi funzionassero non ci sarebbe più una sola persona grassa in giro? E’ quindi probabilmente il caso di prendete con le pinze tutto quello che leggerete da qui in poi; i farmaci e le pillole dimagranti da banco sono sostanzialmente sostanze naturali che sfruttano la capacità di alcune sostanze comunemente presenti in natura di agire sullo stimolo della fame, sull'assorbimento di alcuni nutrienti o sul metabolismo, sfruttando quindi gli stessi meccanismi capaci di favorire il dimagrimento di cui abbiamo parlato fino adesso. Si tratta però, lo ribadiamo, di pillole dimagranti "naturali", spesso immesse in commercio come semplici integratori alimentare ed è in quanto tali che non necessitano di prescrizione medica; vediamo quindi una rapida carrellata relativa alle più comuni pillole dimagranti di questo tipo

  1. Green coffe: si tratta di un dimagrante a base di caffè che dovrebbe essere capace (il condizionale è d'obbligo) di ridurre la sensazione della fame, inibire l'assorbimento dei grassi e velocizzare il metabolismo
  2. Phen375: rientra fra le pillole dimagranti bruciagrassi, è uno dei farmaci dimagranti da banco più noti all'estero e di recente inizia ad essere commercializzato anche in Italia
  3. Pure acai: queste pillole dimagranti sono degli estratti delle bacche acai, si tratta essenzialmente di un integratore
  4. Proactol Plus: anche questo è un integratore alimentare pensato per favorire lo smaltimento dei grassi

Pastiglie per dimagrire velocemente con prescrizione medica

A differenza delle pastiglie dimagranti da banco le pillole dimagranti vendute previa prescrizione medica danno sicuramente più affidabilità in quanto a risultati, consentono in altre parole, un dimagrimento reale; con questo non vi vogliamo assolutamente incentivare a scegliere questa strada se avete bisogno di dimagrire, ma è una cosa che bisogna dire anche a beneficio di chi, per un quadro clinico generale che lo richiede, avendo bisogno di perdere peso in maniera veloce ricorre, dietro consiglio di un medico, a questi farmaci. Non sarà possibile proporvi una lista completa di tutti i farmaci disponibili in commercio, anche perchè si tratta di un settore in continua evoluzione, ma tenteremo comunque di fornirvi una lista il più completa possibile relativamente ai farmaci più usati; ovviamente per evitare di essere tacciati di pubblicità occulta eviteremo di utilizzare i nomi commerciali dei vari prodotti ma utilizzeremo solo il principio attivo

  1. Tetra-idro-lipostatina: le pillole dimagranti che contengono questo principio attivo rientrano nella famiglia dei farmaci capaci di inibire l'assorbimento dei grassi da parte dell'organismo al fine di favorire il dimagrimento
  2. Sibutramina: le pillole dimagranti che contengono questo principio attivo rientrano nella famiglia dei farmaci dimagranti simil-anfetaminici, si tratta quindi di un regolatore dell'appetito e come tale di un farmaco anoressizzante, non da trascurare gli effetti collaterali che possono essere anche importanti
  3. Fenilpropanolammina: si tratta di una molecola simile all'efdrina, le pillole dimagranti che sfruttano questo principio attivo sono in grado di favorire l'aumento del metabolismo stimolando il rilascio di alcuni ormoni
  4. Phentermine cloroidrato: le pillole dimagranti che usano questo principio attivo sono farmaci simil-anfetaminici, vale quindi quanto detto anche per la sibutramina
  5. Acarbosio: le pillole dimagranti che contengono acarbosio sono particolarmente adatte ai pazienti che, oltre ad essere affetti da obesità soffrono anche di diabete, si tratta di un inibitore dell'assorbimento di zuccheri

Farmaci e pillole dimagranti su internet

Veniamo quindi alle note dolenti riguardo l’argomento pillole dimagranti ed iniziamo proprio da ciò che riguarda il web; così come per tanti altri tipi di farmaci e integratori anche le pastiglie per dimagrire sono facilmente reperibili per chiunque sul web. Ci sono letteralmente migliaia di siti attraverso i quali è possibile acquistare persino prodotti che in realtà in Italia non hanno mai ricevuto il benestare delle autorità per essere immessi in commercio; il rischio, acquistando questo genere di prodotti, è di comprare un farmaco (perché di questo sostanzialmente stiamo parlando) a scatola chiusa senza sapere nulla di come sia stato prodotto, di cosa effettivamente ci sia dentro e della sua sicurezza. Per quanto ci riguarda sconsigliamo sempre di acquistare prodotti di questo tipo su internet pur rendendoci conto che in molti casi questo tipo di accortezza rappresenta più una forma di diffidenza che un’effettiva necessità; quello che intendiamo dire è che come nella vita reale (ad esempio) c’è farmacista e farmacista anche su internet c’è sito e sito. Molti degli e-commerce in lingua italiana che vendono prodotti per la salute su internet sono in realtà i negozi virtuali di operatori del settore reale per cui i loro siti offrono esattamente le stesse garanzie del negozio sotto casa; purtroppo non tutti sono capaci di distinguere un sito affidabile da uno che non lo è (e certe volte può essere difficile anche per coloro che sono professionisti del web), di conseguenza, onde evitare di correre ogni tipo di rischio, per questo genere di acquisti ti consigliamo di rivolgerti a un’attività fisicamente presente nella tua città

Farmaci e pillole dimagranti funzionano davvero?

Andiamo avanti con le note dolenti relative alle pillole e ai prodotti dimagranti così massicciamente pubblicizzati su tutti i maggiori media con quella che è, probabilmente, la madre di tutte le domande (almeno quando parliamo di questo tema), e cioè: ma tutti questi prodotti dimagranti funzionano davvero? Come sempre quando c’è da rispondere a domande così rilevanti la risposta non può che prevedere diversi distinguo; intanto possiamo dire che le pillole dimagranti presenti in commercio previa prescrizione medica sono certamente efficaci, sono farmaci a tutti gli effetti e la loro assunzione sotto controllo medico permette certamente di dimagrire. Se stai pensando che a questo punto ti basterà andare dal tuo medico, però, ti sbagli; l’approccio comune dei medici nel nostro paese (che ci trova perfettamente d’accordo) è di considerare questi farmaci come ad uso esclusivo di alcune particolari categorie di persone che (per diversi motivi) hanno la necessità di perdere molto peso in maniera veloce. Se sei solamente in soprappeso (ad esempio) difficilmente il tuo medico possa accettare di prescriverti dei farmaci per dimagrire, preferirà invece più correttamente indirizzarti verso dieta e attività sportiva (che rimangono i modi più efficaci sia per perdere il peso in eccesso che per conservare il peso forma). Per quanto riguarda invece pillole e pastiglie dimagranti da banco qui il discorso sull’efficacia cambia in maniera rilevante; la loro capacità di favorire il dimagrimento della persona è quanto meno fortemente discutibile. Il punto è che questi prodotti andrebbero assunti associati comunque a una dieta e all’attività fisica, ma a questo punto sorge spontaneo il dubbio che questi rimedi non abbiano più alcuna utilità. In pratica se per perdere dieci chili con dieta e sport ci metti tre mesi perché dovresti spendere soldi per raggiungere lo stesso obiettivo in 2 mesi e mezzo invece che in 3? E’ di questo che stiamo quindi sostanzialmente parlando, questi prodotti promettono di favorire la perdita di peso solo se associati a comportamenti che avrebbero comunque comportato il dimagrimento della persona, ed è per questo (per quanto ci riguarda) che consideriamo l’acquisto di questi prodotti una perdita di denaro.

Controindicazioni dei principali prodotti dimagranti

Il capitolo dedicato alle principali controindicazioni dei prodotti dimagranti è molto delicato; iniziamo subito col dire che, per quanto riguarda le pillole dimagranti che prevedono la ricetta, sarà direttamente il medico a fare le dovute valutazioni relativamente ad eventuali controindicazioni per cui possiamo tranquillamente non preoccuparcene. Diverso il discorso per i prodotti da banco, in questo caso il nostro consiglio è di consultarsi comunque col farmacista (meglio ancora magari parlarne comunque col proprio medico di fiducia) e di seguire accuratamente le indicazioni presenti sul foglietto illustrativo; anche se questo genere di prodotti sono certamente sicuri (altrimenti non verrebbero venduti liberamente nelle farmacie) un dosaggio esagerato potrebbe condurre comunque a conseguenze spiacevoli. Completamente differente, in finte, il discorso riguardo le pillole dimagranti che possono essere acquistate online di cui ci occuperemo meglio nel prossimo paragrafo.

Rischi e pericoli delle pillole dimagranti

Il principale rischio correlato a pillole e pastiglie dimagranti riguarda anzitutto un uso inadeguato di questi prodotti; ma questo vale ovviamente per qualunque tipo di prodotto, anche assumere una dose eccessiva di aspirina ha i suoi pericoli. Più specificatamente il maggiore rischio delle pillole dimagranti riguarda gli acquisti online; basta cercare su internet per trovare decine di articoli di giornale (simili a questo) che ci raccontano di come tanti giovani perdano la vita proprio a causa di pillole dimagranti acquistate su internet. Come accennato nel corso di questo post non possiamo essere sempre sicuri di cosa queste pillole dimagranti contengano, nel migliore dei casi potrebbero non contenere alcun principio attivo (in tal caso avremo buttato via i nostri soldi) ma può anche darsi che il prodotto acquistato su internet possa essere potenzialmente molto pericoloso persino se assunto nelle dosi consigliate. Rischiare la vita per risparmiare pochi euro secondo noi non ha veramente alcun senso, se proprio vuoi provare una pastiglia dimagrante senza rivolgerti preventivamente al tuo medico almeno tenta di avere la precauzione di acquistarla presso la tua farmacia di fiducia

Pillole dimagranti: i nostri consigli

Il nostro consiglio non può che essere di restare alla larga da pillole, pastiglie e altri prodotti dimagranti; qualora tu avessi seri problemi di peso, quindi, non devi fare altro che rivolgerti al tuo medico e sarà lui a valutare quale potrà essere l’approccio più indicato per aiutarti a dimagrire sulla base del tuo attuale stato di salute. Anche se hai solo pochi chili da perdere e sei per il resto in uno stato di salute ottimale ti sconsigliamo di provare a dimagrire acquistando delle pillole dimagranti, la giusta dieta e un po’ di sport sono quello che ti serve. Le pillole dimagranti sono invece un dispositivo medico utile solo in alcune rare circostanze (tipicamente vi si ricorre per trattare i così detti “grandi obesi”) e sempre previa prescrizione medica, tutti gli altri rimedi che si possono trovare in farmacia ed erboristeria anche senza ricetta, invece, ammesso che siano veramente efficaci lo saranno comunque solo se andrai a modificare i tuoi stili di vita. Per cui rassegnati, dimagrire senza impegno è impossibile, dovrai modificare la tua dieta ed iniziare a fare sport, se poi hai proprio soldi da buttare e ti sei incaponito a voler provare la pillola dimagrante che hai visto ieri sera nella pubblicità in tv fallo pure, però evita di acquistare questi prodotti su internet e chiedi consiglio (se non al medico) almeno al farmacista di fiducia

Pastiglie dimagranti: quando rivolgersi al medico

Il ricorso al medico quando parliamo di dimagrire è indispensabile per tutti coloro che fossero obesi o comunque si ritrovassero in uno stato di salute precario; per queste persone, quindi, ove ce ne fossero i presupposti, sarà proprio il medico a valutare l’opportunità di ricorrere a un certo tipo di pillola dimagrante. Per tutti gli altri, come accennato, normalmente viene reputato inadeguato il ricorso alle pillole dimagranti dal momento che sarà sufficiente una buona dieta e un minimo di attività sportiva

Pillole dimagranti: conclusioni

Quando parliamo di pillole dimagranti dobbiamo distinguere prima di tutto tra quelle per le quali è necessaria la prescrizione medica e quelle che vengono vendute liberamente in farmacia ed erboristeria; tra le pastiglie dimagranti da banco, poi, dobbiamo distinguere tra quelle acquistate presso i negozi fisici e quelle acquistate online. Le pillole dimagranti che prevedono la prescrizione medica sono certamente efficaci ma si tratta di farmaci cui solo alcuni pazienti (che presentano particolari e ben definite condizioni di salute) possono accedere, per tutti gli altri il solo rimedio valido per dimagrire rimane la dieta (e lo sport, ovviamente). Sull’efficacia delle pillole dimagranti vendute liberamente, senza prescrizione medica quindi, il dibattito e tutt’altro che chiuso, chi le produce, distribuisce e commercializza, ovviamente, non fa che sostenerne continuamente la validità, tutti gli altri fanno più onestamente notare che anche laddove questi prodotti dimostrano un’effettiva efficacia questa rimane apprezzabile solo in caso all’assunzione del prodotto dimagrante vengano affiancate dieta e sport. Per concludere, quindi, i prodotti dimagranti venduti senza ricetta andrebbero più che altro considerati come un modo per dimagrire un po’ più velocemente (neanche tanto a dire il vero) rispetto al dimagrimento che potremmo conseguire con la sola dieta e attività sportiva; terminiamo ricordando ancora una volta che l’acquisto di pillole dimagranti online è assolutamente controindicato (almeno per quanto ci riguarda) dal momento che non sempre i vari siti su cui possiamo acquistare questi prodotti ci forniscono adeguate garanzie relativamente al contenuto reale di queste pillole dimagranti

Hai trovato utile questo post sulle pillole dimagranti?
Condividilo sui social network
Creato da La Redazione il 08/01/2014 Ultima revisione: 08/05/2017 Ultimo aggiornamento: 08/05/2017
Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su

EFFETTUA LA TUA RICERCA

Sei qui
CATEGORIA SALUTE
Condividi sui social Condividi su facebook Condividi su google plus
Feed Rss categoria salute
RSS CATEGORIA SALUTE
Segnala un errore Diventa partner unadieta.it
indice di massa corporea Vai

IL TUO INDICE DI MASSA CORPOREA

IL TUO PESO ESPRESSO IN KG
LA TUA ALTEZZA ESPRESSA IN CM
IMC (Indice di Massa Corporea)
rischio

< 18.5 SOTTOPESO

OK

TRA 18.5 E 24.9 NORMOPESO

pericolo

> 30 OBESO

rischio

TRA 25 E 29.9 SOVRAPPESO

Visita la nostra community dedicata alla salute Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su