Sanità e prevenzione: qualcosa si muove


Sostenibilità del sistema sanitario italiano

E' con enorme piacere che, questa mattina, abbiamo letto quest'articolo della repubblica di torino; la regione Piemonte e il Coni, infatti, hanno voluto inviare un forte segnale con il convegno che di oggi nel Centro congressi della Regione dal nome "Sport e salute, prevenire per contenere i costi della sanità";
quindi adesso lasciateci un attimo per gongolare visto che questa tesi noi la sosteniamo da anni ed abbiamo iniziato a scriverne sin dal 2012 (anno di nascita di Unadieta.It), non possiamo quindi che accogliere con enorme entusiasmo l'iniziativa di cui vi stiamo parlando.
Ma non solo, l'assessore alla Sanità della regione Piemonte (Antonio Saitta) ha affermato che:
"Conto nel bilancio 2015 di poter dedicare alla prevenzione una parte dei risparmi che dobbiamo ottenere dalla centralizzazione degli appalti".

In mezzo a troppo immobilismo qualcosa inizia finalmente a muoversi nella giusta direzione, investire nella prevenzione attraverso la sponsorizzazione di stili di vita sani e sostenibili è la migliore risposta che questo paese possa dare alla crisi;
solo così infatti si potranno ridurre i costi della sanità pubblica senza andare a discapito della salute dei cittadini.
Tuttavia è però importante evidenziare come tutto questo non può bastare, non si può infatti lasciare all'iniziativa delle Regioni un piano d'azione di questo tipo, ma serve un coordinamento nazionale (a carico del ministero competente) ed una politica nazionale di investimenti condivisa su tutto il territorio anche per evitare che vada aumentando il solco che già divide in maniera profonda la qualità della vita per i cittadini delle diverse regioni italiane;
lodabile quindi, e non poco, l'iniziativa della regione Piemonte e del Coni, ma insufficiente perchè non contestualizzata all'interno di una politica nazionale ponderata e coerente.
Resta da dire però, onde evitare di abbandonarsi ad una futile rassegnazione, che questo è solo uno dei segnali positivi che mostrano come, finalmente, anche le istituzioni stanno iniziando a capire quale sia la strada giusta da percorrere per portare il paese fuori dalle sabbie mobili della crisi;
noi continueremo a seguire con attenzione questa ed altre iniziative che certamente verranno per dare il nostro piccolo contributo a questo primo, timido risveglio del paese.

EFFETTUA LA TUA RICERCA

Sei qui
CATEGORIA SALUTE
Condividi sui social Condividi su facebook Condividi su google plus
Feed Rss categoria salute
RSS CATEGORIA SALUTE
Segnala un errore Diventa partner unadieta.it
indice di massa corporea Vai

IL TUO INDICE DI MASSA CORPOREA

IL TUO PESO ESPRESSO IN KG
LA TUA ALTEZZA ESPRESSA IN CM
IMC (Indice di Massa Corporea)
rischio

< 18.5 SOTTOPESO

OK

TRA 18.5 E 24.9 NORMOPESO

pericolo

> 30 OBESO

rischio

TRA 25 E 29.9 SOVRAPPESO

Visita la nostra community dedicata alla salute Torna in home Stampa Torna indietro Contatti Informazioni Torna su