ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Cure termali e SSN


cure termali

Non tutti sanno che la normativa vigente prevede che ogni cittadino abbia diritto ad usufruire di un ciclo di cure termali nell'arco dell'anno con oneri a carico del Servizio Sanitario Nazionale, ovviamente per le sole patologie per il trattamento delle quali è possibile trarre un qualche beneficio dalle stesse cure. Per potersi avvalere di questo servizio è necessario farsi rilasciare dal proprio medico curante, il medico di famiglia, il pediatra per i bambini o comunque uno specialista in una delle branchie attinenti a quella specifica patologia, l'impegnativa redatta sul ricettario standard che il Servizio Sanitario Nazionale fornisce ai medici;

esso deve indicare la diagnosi (corrispondente ad una delle patologie indicate dal Ministero della Salute con il decreto ministeriale del 15 dicembre 1994 come atta a trarre beneficio dalle cure termali e richiamata successivamente dal decreto del 22 marzo 2001) oltre che il ciclo di cure da praticare.

Al medico delle terme è inoltre riservato il diritto di apportare modifiche alla prescrizione redatta dal medico di base, senza però modificarne la diagnosi, previa approvazione del medico referente dell' USL di riferimento;
ovviamente, all'atto dell'accoglimento, il direttore sanitario delle terme, o chi per esso, procede ad un'accurata visita medica tesa ad accertare eventuali controindicazioni cliniche al trattamento, alla compilazione della cartella clinica e ad individuare tempi, modi e qualità delle cure prescritte.
La normativa prevede che tutti quanti si sottopongano alle cure sono tenuti a dichiarare, sotto la propria responsabilità, per iscritto sul retro dell'impegnativa, di non aver già fruito di altro ciclo di cure termali specifico con oneri a carico del Servizio Sanitario Nazionale;
per usufruire delle esenzioni ticket a partire dal 1° maggio 2011 sarà necessario presentare l'impegnativa riportante il corretto codice di esenzione indicato direttamente dal proprio medico, non saranno quindi più valide le autocertificazioni.
Il ticket è di € 50,00 per tutti coloro che hanno un’età compresa tra i 6 e i 65 anni e si paga al momento dell’arrivo.
Si pagano solo € 3,10 di ticket se si appartiene ad una delle seguenti categorie:

  1. oltre i 65 anni e al di sotto dei 6, fino ad un reddito globale di € 36.152
  2. disoccupati e familiari a carico, fino ad un reddito globale di € 8.263,31, aumentato a € 11.362,05 in presenza di coniuge e di ulteriori € 516 per ogni figlio a carico
  3. titolari di assegno sociale e familiari a carico
  4. titolari di pensione al minimo, con più di 60 anni, e familiari a carico fino ad un reddito globale di € 8.263,31, aumentato a € 11.362,05 in presenza di coniuge e di ulteriori € 516 per ogni figlio a carico.

Anche per i lavoratori, sia pubblici che privati, la normativa prevede una serie di opportunità, liberamente consultabili sul sito dell'INPS.
A seguire infine vi proponiamo l'elenco delle cure in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale e le diagnosi più comuni del D.M. 15/12/1994.

Cure termali da Servizio Sanitario Nazionale:

Diagnosi Artroreumatica

  • osteoporosi ed altre forme degenerative
  • reumatismi extra articolari
  • 12 Fanghi +
  • 12 Bagni o 12 Bagni terapeutici

Diagnosi Ginecologica

  • annessite
  • infiammazioni pelviche
  • isterectomia
  • salpingite
  • metriti
  • ovariti
  • sterilità secondaria a segiuto di interventi
  • 12 Irrigazioni Vaginali con bagno

Diagnosi Respiratoria A

  • Rinite vasomotoria
  • allergica
  • faringolaringiti croniche
  • sinusiti croniche
  • sindromi rinosinusitiche bronchiali croniche
  • 24 Cure Inalatorie

Diagnosi Respiratoria B

  • bronchite cronica
  • B.P.C.O., bronchiectasie
  • broncopneumopatia cronica asmatiforme
  • 12 Ventilazioni polmonari +
  • 18 Cure Inalatorie

Diagnosi di Sordità

  • stenosi tubarica
  • ipoacusia rinogena
  • otite media secretiva
  • otite catarrale
  • Visita specialistica +
  • Esame audiometrico +
  • 12 Insufflazioni endotimpaniche +
  • 12 Cure Inalatorie

Diagnosi Flebologica

  • postumi di flebopatie di tipo cronico
  • insufficienza venosa cronica
  • varici arti inferiori
  • postumi di intervento chirurgico vascolare periferico
  • 12 bagni con ozono o idromassaggio +
  • Doppler +
  • ECG +
  • 6 esami di laboratorio
Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606