ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Scopriamo insieme come riconoscere i sintomi dell’insolazione

sintomi insolazione

I sintomi dell’insolazione sono decisamente caratteristici, già in altri post ci siamo occupati dei danni del sole per la nostra salute parlando di eritemi solari e scottature, in questo però vogliamo tentare di aiutare chi avesse avuto la sfortunata idea di esporsi eccessivamente al sole a riconoscere i sintomi di un’insolazione anche al fine di favorire un più tempestivo ricorso al medico di fiducia. Prima di entrare nel vivo di questo post e capire insieme come riconoscere e quali sono i più comuni sintomi dell’insolazione ci prenderemo un po’ di tempo per capire meglio natura e cause di questo disturbo

Insolazione: sintomi ed informazioni generali

Si definisce insolazione una condizione in cui l’organismo reagisce ad un’eccessiva esposizione ai raggi solari (come del resto il termine stesso suggerisce); abbastanza facilmente si deduce che la causa di questo disturbo è appunto l’esposizione prolungata (in assenza di adeguate protezioni) ai raggi solari. Si tratta di un disturbo abbastanza comune nel periodo estivo quando appunto i raggi solari risultano più forti, detto questo non perdiamo altro tempo e andiamo subito a vedere come fare a riconoscere i sintomi di un’insolazione

I sintomi dell’insolazione

Riconoscere i sintomi di un’insolazione non dovrebbe essere particolarmente difficile, dovrebbe risultare anzi piuttosto intuitivo, tuttavia, come stiamo per vedere, nei casi più rilevanti di insolazione si possono presentare dei sintomi che potrebbero suscitare qualche preoccupazione di troppo; andiamo quindi a vedere più nel dettaglio quali sono i vari sintomi che caratterizzano l’insolazione indipendentemente dall’entità con cui questo disturbo si manifesta

Cefalea

Uno dei primi sintomi dell’insolazione sono le cefalee, i mal di testa, che possono avere diversa entità in base alla gravità dell’insolazione, sono un sintomo da non sottovalutare; se sei a mare ed inizi ad avere problemi di cefalea trova subito un posto all’ombra perché probabilmente quello è il segnale che ti sei preso una bella insolazione

Stati confusionali

Gli stati confusionali correlati a insolazione sono un sintomo della gravità della situazione; i colpi di sole sono una cosa abbastanza normale nel periodo estivo tuttavia se una persona inizia a manifestare stati confusionali vuol dire che l’esposizione al sole è stata veramente esageratas

Sete

La sete è uno di quei sintomi dell’insolazione correlato alla disidratazione che l’eccessiva esposizione al sole, unitamente alla mancata attenzione ad una corretta idratazione, possono generare; nel periodo estivo è infatti ancora più importante essere attenti ad idratarsi (consumando frutta fresca e bevendo molta acqua) perché il nostro organismo espelle attraverso il sudore litri di liquidi ogni giorno

Iperidrosi

L’eccessiva sudorazione (iperidrosi) è un altro sintomo dell’insolazione, ovviamente d’estate si tende a sudare molto comunque, a prescindere quindi che si abbia o meno un problema di insolazione, in maniera altrettanto ovvia, però, l’eccessiva esposizione al sole provoca un sostanziale aumento della sudorazione e, conseguentemente, anche un rischio di disidratazione

Prurito

Non sempre l’insolazione è sufficientemente grave da manifestarsi in tutti i suoi sintomi, inclusi quelli più rilevanti come nel caso degli stati confusionali, più frequentemente l’eccessiva esposizione al sole si manifesta come una semplice scottatura (eritema solare); in questi casi il primo sintomo che si manifesta è proprio un fastidioso prurito a livello cutanea, si dovrebbe quindi immediatamente cessare l’esposizione al sole e cercarsi un posto all’ombra

Bruciore

Man mano che l’insolazione si aggrava peggiorano i sintomi, per cui quello che inizialmente era solo un prurito a livello cutaneo diventa via via un vero e proprio bruciore; è il segnale che stiamo per avere una brutta scottatura

Piaghe e bolle

Se ignoriamo il prurito, e poi il bruciore, continuando ad esporci al sole oltre ad aumentare il rischio di una brutta insolazione finiremo per ustionarci la pelle, in questi casi compariranno piaghe e bolle a livello cutaneo che sono i classici sintomi di una bruciatura

Nausea e vomito

Dopo aver ignorato tutti i segnali che ci servirebbero a capire che è arrivato il momento di toglierci dal sole cocente e trovarci un posto all’ombra i sintomi cessano di essere quelli tipici di un eritema solare ed iniziano ad assumere l’aspetto dei tipici sintomi di un’insolazione; prima che si manifestino stati confusionali veri e propri insorge il senso di nausea e il vomito

Febbre

Quando compare la febbre vuol dire che il danno ormai è fatto, che l’esposizione al sole è stata così eccessiva da causare una brutta insolazione; in questi casi, ricordiamo, è sempre sconsigliata l’applicazione del ghiaccio (specie sulle scottature) perché irrita e brucia ulteriormente la pelle, utili invece possono essere una doccia a temperatura ambiente (quindi non con acqua ghiacciata) o degli impacchi con dei panni bagnati per avere un po’ di sollievo. In questi casi infatti il corpo inizia a emanare un intenso calore e la sensazione di bruciore diventa particolarmente intensa; soprattutto quando l’insolazione colpisce i bambini, che hanno un più basso livello di sopportazione, usare dei panni bagnati può dare un effettivo sollievo dai principali sintomi. In caso la febbre dovesse diventare alta, inutile a dirsi, meglio consultare immediatamente il proprio medico di fiducia

I sintomi dell'insolazione: conclusioni

L'insolazione è un disturbo che, per quanto comune, dovrebbe essere sempre evitato; bastano alcune piccole accortezze per evitare questo tipo di rischio e come abbiamo visto la gradualità con cui compaiono i sintomi ci permette di accorgerci per tempo che ci siamo esposti per troppo tempo al sole. La pelle, come accennato, presenta i primi sintomi di una scottatura, avvertiamo prurito e bruciore, se ignoriamo questi sintomi, invece, il rischio insolazione è  davvero dietro l'angolo.

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606