ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Come riconoscere i sintomi della scarlattina

sintomi scarlattina

I sintomi della scarlattina potrebbero essere facilmente confusi, ad un occhio inesperto, con quelli di altre malattie esantematiche; ovviamente questo non è un problema dal momento che la diagnosi viene fatta da medici e pediatri assolutamente competenti, tuttavia, come non manchiamo di ripetere, troviamo che sia importante che anche le persone comuni abbiano quel minimo di infarinatura necessaria a riconoscere patologie comuni come la scarlattina. Prima di vedere più nel dettaglio quali sono i sintomi della scarlattina, però, dedicheremo il prossimo paragrafo a comprendere meglio cos’è la scarlattina e quali sono le sue cause

Scarlattina: sintomi ed informazioni generali

La scarlattina è una patologia tipica dell’età pediatrica, altamente infettiva e il cui contagio si trasmette per via aerea; contrariamente ad altre patologie tipiche della prima infanzia non esiste un vaccino contro la scarlattina ma questa malattia può essere trattata in maniera efficace attraverso la somministrazione di farmaci antibiotici.
La causa della scarlattina è infatti un’infezione di tipo batterico ed è per questo che gli antibiotici risultano così efficaci per la sua cura, ricordiamo infatti che l’uso di questa classe di farmaci è invece assolutamente inutile (anzi deleterio) nel trattamento delle infezioni virali (dovute cioè a virus).

I sintomi della scarlattina

Adesso che abbiamo capito un po’ meglio che cos’è la scarlattina e quali sono le cause di questo disturbo passiamo subito a vedere quali sono invece i sintomi della scarlattina e come fare per riconoscerli

Febbre

Come abbiamo visto in altri post dedicati ai sintomi delle malattie esantematiche anche nel caso della scarlattina questo disturbo si accompagna a febbre, anche alta; ovviamente è fondamentale contattare immediatamente il medico in presenza di questo sintomo, soprattutto se non abbiamo le idee chiare su quali siano che le cause che hanno scatenato questa febbre

Mal di gola

Anche nel caso della scarlattina abbiamo tutta una serie di sintomi che sono tipicamente correlati anche a normali sindromi influenzali; è questo il caso del mal di gola e di alcuni altri sintomi che stiamo per illustrare

Vomito e nausea

La presenza di vomito e nausea dovrebbe farci venire il dubbio che magari non si tratta di una semplice influenza ma di qualcosa di più serio, tuttavia siamo anche abituati ad avere ceppi influenzali che provocano disturbi gastrointestinali e questo certamente non ci aiuta nel riconoscere un caso di scarlattina

Dolori addominali

La scarlattina si accompagna anche a dolori addominali, la cui entità può variare anche sensibilmente di caso in caso

Lingua

Le alterazioni della mucosa della lingua sono tra i sintomi più caratteristici della scarlattina, la lingua appare infatti gonfia e ricoperta da una patina tanto da assumere il nome caratteristico di “lingua a fragola”; dall’osservazione della lingua è quindi possibile avere qualche indizio in più in merito al fatto che i sintomi cui stiamo assistendo sono esattamente quelli della scarlattina

Gola e tonsille

Tra i sintomi più tipici della scarlattina abbiamo quelli a carico di gola e tonsille che possono apparire molto gonfi e dolenti; anche in questo caso prese in se queste condizioni potrebbero facilmente essere correlate ad altre patologie, ma nel complesso della gamma dei sintomi fin qui illustrati ci permettono di riconoscere con ragionevole certezza un caso di scarlattina

Eruzioni cutanee

Ma il sintomo più evidente di tutti, come nel caso di qualunque altra malattia esantematica, sono le eruzioni cutanee; se pure nel caso della scarlattina si potrebbe essere tratti in inganno e pensare a qualche altro tipo di malattia (come ad esempio il morbillo) i sintomi nel loro complesso permettono al medico di distinguere abbastanza facilmente tra la scarlattina e le altre malattie esentematiche

I sintomi della scarlattina: conclusioni

La scarlattina, pur essendo una malattia esentematica, è l'unica a non avere cause di natura virale ma batterica, per questo non esiste un vaccino contro questa malattia, perchè viene trattata in maniera efficacie dai comuni antibiotici; come le altre malattie esentematiche anche la scarlattina è molto infettiva e presenta sintomi tanto caratteristici quanto facili da confondere con quelli di altre malattie simili (morbillo, varicella, etc). E' importante rivolgersi immediatamente al proprio medico di fiducia in caso ci fosse il dubbio di un problema di scarlattina di modo da poter iniziare il prima possibile il ciclo di antibiotici previsto.

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606