ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Come riconoscere i sintomi del varicocele

sintomi varicocele

I sintomi del varicocele non sono particolarmente difficili da riconoscere, tuttavia è noto come la maggior parte degli uomini non siano in grado di riconoscere questo disturbo; la cosa è particolarmente grave per tutta una serie di motivi, in primo luogo l’attenzione del genere maschile per la prevenzione delle patologie urogenitali è notoriamente scarsa (nemmeno lontanamente paragonabile a quella delle donne). Inoltre con la scomparsa della visita di leva obbligatoria è venuto a cadere un vero e proprio “presidio sanitario” che per anni aveva costituito l’unica visita specialistica in questo campo per gli uomini dai 15 ai 40 anni. Nel caso del varicocele, poi, questo disturbo viene facilmente trascurato, anzi, in molti casi le persone che ne sono affette nemmeno se ne rendono conto; per questo motivo abbiamo ritenuto importante scrivere questo post per educare le persone a riconoscere i sintomi di un varicocele, non ovviamente per bypassare i medici (come in molti accusano i siti come il nostro di fare) ma esattamente per le ragioni opposte, spingere le persone a praticare una prevenzione attiva monitorando il proprio stato di salute e portandole così a rivolgersi al proprio medico con maggiore tempestività

Varicocele: sintomi ed informazioni generali

Si definisce varicocele un disturbo che colpisce le vene dei testicoli le quali tendono a subire una dilatazione; questo causa un’alterazione nel normale deflusso del sangue attraverso i testicoli. Questo disturbo è abbastanza comune (si stima colpisca circa il 10/15% degli uomini) e, sebbene non sia poi così raro che colpisca entrambi i testicoli, solitamente colpisce (per motivazioni prettamente anatomiche) il testicolo sinistro.
Detto questo non dilunghiamoci oltre e tentiamo di capire insieme come si riconosce e quali sono i sintomi di un varicocele

I sintomi del varicocele

Ora che abbiamo compreso meglio cosa sia un varicocele e date alcune piccole informazioni accessorie relativamente a questo disturbo possiamo provare a descrivere i sintomi attraverso cui questa patologia si manifesta

Dolore

La disfagia è un classico sintomo della faringite, il termine indica semplicemente la difficoltà a deglutire cosa abbastanza ovvia dal momento che, come vedremo nei prossimi paragrafi, la faringe si presenta gonfia e dolorante

Pesantezza

La febbre è un altro sintomo comune della faringite, tuttavia, come sappiamo, può essere anche il sintomo di numerose altre patologie; per cui se non sei sicuro che la febbre dipenda davvero da un problema di faringite chiama il tuo medico di fiducia senza stare a pensarci troppo

Vene palpabili

Tipicamente qualunque medico riesce a diagnosticare un caso di varicocele basandosi sulla semplice constatazione di questo sintomo, al tratto infatti le vene dello scroto risultano “palpabili”, prominenti, l’esempio tipico che si fa per rendere questa sensazione per iscritto è quello di immaginare un sacchetto pieno di vermi; chiunque può quindi rendersi conto autonomamente di un problema di varicocele semplicemente sulla base della constatazione dei sintomi (dolore e pesantezza) e sulla sensazione tattile tipica che si ha nel tastare i testicoli. Questo quindi definisce quanto sia assurdo che questo disturbo venga ancora oggi trascurato dal momento che chiunque può identificarlo, qualora ne soffra, decidendo quindi opportunamente di rivolgersi al proprio medico per risolvere il problema. Precisiamo ovviamente che l’incentivare le persone all’autodiagnosi di questo genere di disturbi (che sono abbastanza facili da riconoscere) non significa spingere le persone a bypassare i medici, ma l’esatto contrario, rappresenta un meccanismo di prevenzione che dovrebbe spingere le persone a rendersi conto per tempo dell’insorgenza di queste malattie dando loro così modo di rivolgersi tempestivamente al proprio medico di fiducia.

I sintomi del varicocele: conclusioni

Il varicocele è un disturbo a carico delle vene dei testicoli le quali, a seguito di un processo di dilatazione, finiscono per alterare il normale deflusso sanguigno in questa particolare sede anatomica; il varicocele è un disturbo abbastanza frequente tuttavia a causa della scarsa attenzione degli uomini alla prevenzione delle malattie a carico dell'apparato urogenitale spesso finisce con l'essere trascurata. Per questo motivo è importante insegnare, soprattutto ai più giovani, come riconoscere i sintomi di un varicocele, di modo da consentire un ricorso tempestivo al medico di fiducia.

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606