ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Sintomi della pancreatite: ecco come riconoscerli

sintomi pancreatite

I sintomi della pancreatite sono piuttosto facili da riconoscere, per cui raramente chi soffre di questo disturbo tende a sottovalutarlo; tuttavia abbiamo deciso di scrivere comunque questo post visto che, come per tante altre patologie, anticipare quanto più possibile il consulto con un medico specialista può essere particolarmente importante per trattare adeguatamente questo tipo di patologia. Prima di vedere nel dettaglio tutti i sintomi della pancreatite, però, dedichiamoci un attimo a capire meglio che cos’è questa patologia e da cosa è provocata

Pancreatite: sintomi ed informazioni generali

Si definisce pancreatite un processo di infiammazione a carico del pancreas che, a seconda della durata e persistenza del disturbo, può essere classificato come cronico o acuto; una pancreatite non dovrebbe mai e in alcun modo essere trascurata dal momento che, come dovrebbe essere noto a tutti, la salute del pancreas è fondamentale in molti processi metabolici del nostro organismo e il suo cattivo funzionamento può generare una grande quantità di disturbi anche piuttosto gravi (basti pensare al diabete, solo per fare un esempio). Detto questo non dilunghiamoci oltre e andiamo a scoprire insieme quali sono i sintomi di una pancreatite e come imparare a riconoscerli

I sintomi della pancreatite

Dopo aver capito che cos’è una pancreatite e quali sono le sue cause possiamo finalmente dedicarci a scoprire quali sono i sintomi di questo disturbo e come riconoscerlo; diciamo subito che alcuni dei sintomi che stiamo per vedere sono riconducibili anche ad altre patologie per cui chi dovesse riconoscersi nella descrizione che stiamo per fare farebbe bene ad evitare di stare a pensarci troppo su e dovrebbe rivolgersi al più presto a un medico di fiducia

Dolore

In caso di pancreatite il dolore è abbastanza tipico, può variare per entità, può comparire solo al tatto o in altre circostanze, ma tipicamente la manifestazione dolorosa (soprattutto al tatto) compare sempre in presenza di questo disturbo

Nausea e vomito

Nausea e vomito sono sintomi che, insieme ad una sensazione di malessere diffuso, sono abbastanza tipici della pancreatite; come nel caso del dolore anche per la sensazione di nausea l’entità dei sintomi varia in maniera direttamente proporzionale alla gravità della pancreatite. Più il disturbo sarà rilevante, quindi, più i sintomi risulteranno aggressivi

Febbre

Il dolore a carico del pancreas, la presenza di nausea e vomito oltre che la successiva comparsa della febbre sono tutti sintomi della pancreatite che non dovrebbero essere mai sottovalutati; chi li dovesse riscontrare farebbe bene a rivolgersi immediatamente al proprio medico di fiducia, più si trascura il disturbo, infatti, più la situazione generale si aggrava

Tachicardia

La tachicardia è uno di quei sintomi che sono correlati a numerose altre patologie, non solo alla pancreatite, per cui è importante guardare alla complessità della gamma dei sintomi per evitare di incorrere in banalizzazioni; posto che la pancreatite, specie nei casi più rilevanti, è un disturbo che difficilmente può essere preso sotto gamba da chi ne soffre, succede comunque che i casi di pancreatite più lievi, quelli che si sono manifestati da poco, vengano in prima istanza sottostimati. Inutile in queste circostanze rimandare l’appuntamento col medico, che è del resto inevitabile, meglio invece muoversi opportunamente per evitare che il disturbo possa peggiorare

Disidratazione

Il cattivo funzionamento del pancreas che sottostà alla pancreatite favorisce anche la comparsa, tra i vari sintomi, della disidratazione; quando il pancreas smette di funzionare correttamente, infatti, anche la nostra capacità di metabolizzare l’acqua viene intaccata ed ecco perché tra i sintomi della pancreatite abbiamo anche la disidratazione

Pressione bassa

Come detto nel caso della tachicardia anche per la pressione bassa siamo di fronte a un sintomo che può essere correlato a numerose altre patologie e non solo quindi alla pancreatite; ovvio che in presenza di sintomi così comuni non ha alcun senso stare a scervellarsi tra un sito e un altro tendano di capire cosa abbiamo che non va. Molto più facile, e consigliabile, rivolgersi al proprio medico di fiducia ed evitare il fai da te, si risparmierà così un sacco di tempo e di preoccupazione che, molto spesso, si rivelano essere inutili

I sintomi della pancreatite: conclusioni

In questo post abbiamo capito che si definisce pancreatite un processo infiammatorio a carico del pancreas; essendo questo organo fondamentale nella dinamica di tantissimi processi metabolici che avvengono nel nostro organismo il suo cattivo funzionamento si manifesta attraverso una quantità estremamente varia di sintomi. Imparare a riconoscere i sintomi della pancreatite, o quanto meno a definire la rilevanza di alcune particolari manifestazioni, può permettere un ricorso più tempestivo alle cure del medico, per questo è importante che un numero sempre maggiore di persone impari a riconsocere i sintomi della pancreatite, per evitare che questo disturbo possa venire trascurato come purtroppo molte persone, oggi come oggi, tendono a fare

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606