ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

Riconoscere i sintomi della sindrome del tunnel carpale

sintomi sindrome del tunnel carpale

I sintomi della sindrome del tunnel carpale sono abbastanza semplici da riconoscere, tuttavia questa patologia non è particolarmente nota alle persone, per cui facilmente può capitare che qualcuno decida (a fronte dei primi dolori) di approcciarla assumendo semplicemente degli antidolorifici da banco invece che rivolgersi al proprio medico di fiducia. Questo tipo di comportamento (lassista) sta diventando una costante abbastanza preoccupante anche in virtù del fatto che rivolgersi al proprio medico sin dai primi esordi dei sintomi che caratterizzano il tunnel carpale permetterebbe di trattare questo disturbo in maniera molto più semplice e, probabilmente, efficace. Prima di entrare nel vivo di questo post e vedere quali sono i sintomi del tunnel carpale prendiamoci un attimo per comprendere meglio di cosa si tratta e quali sono le cause più comuni di questa patologia

Sindrome del tunnel carpale: sintomi ed informazioni generali

La sindrome del tunnel carpale è una patologia che colpisce il nervo mediano che insorge inseguito a un’irritazione dello stesso; la sindrome del tunnel carpale è particolarmente frequente in alcun categorie professionali (come per esempio gli operatori video terminali) e sta conoscendo negli ultimi anni una grande diffusione, così come altre patologie simili, a causa dell’eccessivo utilizzo di determinati dispositivi in assenza di una corretta postura; oggi come oggi infatti tra tastiere, joypad e smartphone alcune persone “condannano” i loro tendini a uno sforzo eccessivo che provoca l’irritazione e/o lo schiacciamento del nervo mediano che, come accennato, è la condizione che favorisce l’insorgenza di questa patologia.
Detto questo non dilunghiamoci oltre e tentiamo di capire insieme quali sono i sintomi della sindrome del tunnel carpale

I sintomi della sindrome del tunnel carpale

Adesso che abbiamo un po’ più chiaro che cos’è la sindrome del tunnel carpale e quali sono le condizioni che possono favorire l’insorgenza di questo tipo di disturbo passiamo senza troppi indugi a descrivere i sintomi del tunnel carpale di modo da rendere possibile riconoscere questa patologia sulla base della semplice osservazione dei sintomi attraverso cui si manifesta

Dolore

Il dolore è uno dei sintomi principali della sindrome del tunnel carpale, si può manifestare (con entità differente) sia durante particolari movimenti, sia semplicemente al tatto, in presenza di cambi repentini di temperature ma anche sotto forma di fitte in una situazione sostanzialmente “statica”; il dolore è tra i sintomi più fastidiosi del tunnel carpale e probabilmente il principale motivo per cui le persone affette da questo disturbo decidono di rivolgersi al proprio medico. Attenzione perché a volte si finisce per trattare il disturbo con antidolorifici da banco bypassando il medico e favorendo così la possibilità che il disturbo diventi cronico e più difficile da trattare

Perdita della forza

Uno dei primissimi sintomi con cui la sindrome del tunnel carpale si manifesta è la perdita di forza nella mano, si tratta di un sintomo cui si finisce generalmente col far caso quando il dolore inizia a farsi più insistente mentre un problema di questo tipo dovrebbe essere di per se sufficiente a definire l’esigenza di rivolgersi a un medico di fiducia

Bruciore e formicolii

Prima ancora del dolore e della perdita della forza la sindrome del tunnel carpale si manifesta attraverso due sintomi troppo spesso presi sottogamba, parliamo del bruciore e dei formicolii; la sensazione che la mano sia addormentata, come gonfia, viene spesso imputata a problematiche più banali e passeggere favorendo così ulteriori ritardi nel ricorso al medico. In presenza di questi sintomi invece sarebbe opportuno fissare immediatamente un appuntamento col proprio dottore di modo che possa agire in maniera tempestiva

Prurito

Come detto poco fa, nel caso di bruciore e formicolii, la sindrome del tunnel carpale si manifesta inizialmente attraverso sintomi minori tra cui appunto anche il prurito; è importante saper inquadrare correttamente questo tipo di sintomi di modo da non finire col subordinare la visita del medico alla comparsa delle prime sindromi dolorose (che infatti segnalano che il disturbo si è già aggravato).

Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606