ALIMENTAZIONE
FITNESS
SALUTE
WELLNESS
FOOD

App contapassi: le migliori applicazioni gratis e a pagamento


App contapassi: le migliori applicazioni gratis e a pagamentoLe app contapassi sono fra le applicazioni per il fitness che hanno riscosso più successo con la diffusione degli smartphone; questo tipo di applicazioni hanno incontrato i favori non solo dei maniaci del fitness ma anche di tante persone che hanno semplicemente la curiosità di sapere (anche solo orientativamente) quanta strada percorrono ogni giorno a piedi oppure quante calorie riescono a bruciare durante la loro giornata.
In questo post vedremo quindi come mai le app contapassi sono degli strumenti così utili da usare e scopriremo le migliori applicazioni di questo tipo sia fra quelle free che fra quelle a pagamento

App contapassi: perché non puoi farne a meno

Scaricare un'app contapassi è realmente utile perché permette a tante persone di rendersi conto quanto la loro vita sia sedentaria; non è raro, ad esempio, che dopo aver installato un app contapassi sul proprio cellulare le persone inizino un po’ per volta a modificare i loro stili di vita per tentare di avere una vita meno sedentaria, magari anche parcheggiando un po’ più lontano dal posto di lavoro o rinunciando alla macchina quando vanno a fare la spesa. Se quindi per le persone che praticano abitualmente sport un app contapassi rappresenta più uno sfizio che altro per tutti quelli che invece non fanno alcun tipo di attività sportiva questo tipo di dispositivo può essere un modo efficace per realizzare quanto poco movimento facciano durante la loro giornata.

App contappasi: consigli e informazioni utili

Di app contapassi ce ne sono un’infinità, divise fra applicazioni gratuite e a pagamento, in base ai vari tipi di dispositivi, possono funzionare sia on che offline; nei prossimi paragrafi tenteremo quindi di capire come scegliere un app contapassi adatta alle nostre esigenze, se sia meglio optare per una soluzione free o a pagamento, oltre che tentare di capire quali siano le app contapassi migliori sul mercato e dove possiamo andarle scaricare

  1. Come scegliere un’app contapassi

    La prima cosa da valutare nella scelta della giusta app contapassi è stabilire il tipo di utilizzo che fai dello smartphone e, ovviamente, il tipo di utilizzo che faresti di questa applicazione; sei sei un tipo smanettone, che scarica molta roba sul cellulare e hai deciso di scaricare un app contapassi più per curiosità che per altro allora ti converrà sceglierne una molto semplice, che incida poco in termini di spazio e memoria occupati. Se invece sei uno sportivo e vuoi provare ad allenarti tenendo traccia di fattori come la velocità, lo spazio percorso, il dispendio energetico e le calorie assunte attraverso l’alimentazione allora ti converrà muoverti verso un prodotto più sofisticato e, probabilmente, a pagamento. La scelta della migliore app contapassi è quindi un compromesso da fare in base a quelle che sono le tue esigenze di allenamento e quello che è l’utilizzo del tuo dispositivo mobile.
  2. Come funziona un’app contapassi

    Le app contapassi possono funzionare essenzialmente in due modi: alcune utilizzano particolari funzionalità degli smartphone che permettono di misurarne gli spostamenti altre si basano essenzialmente su un sistema di rilevazione gps; il particolare da non trascurare è che queste app anche quando sono spente continuano a funzionare in remoto e questo significa che occupano costantemente una parte della memoria del dispositivo che si sta utilizzando. Inoltre alcune app funzionanoo solo se messe a contatto diretto con una determinata parte del corpo (ad esempio contro il braccio). E’ quindi importante poter contare su uno smartphone efficiente, veloce e “snello” affinché le app contapassi possano funzionare correttamente.
  3. App contapassi e calorie

    Ormai quasi tutte le app contapassi offrono una grande gamma di informazioni che va al di là del mero computo dell’attività fisica fatta durante la giornata; consentono infatti di misurare quante calorie si sono consumate con l’attività sportiva e di memorizzare e organizzare i dati relativi alle calorie assunte attraverso l’alimentazione. Normalmente tutte queste funzionalità sono disponibili per le versioni a pagamento mentre quasi tutte le app contapassi sono disponibili in versioni free (gratuite) e limitate appunto al solo utilizzo del contapassi
  4. App contapassi da usare anche offline

    Non tutte le app contapassi funzionano anche in assenza di un collegamento internet, se quindi sei il tipo di utente che si ritrova continuamente a corto di giga ricordati di fare attenzione a scegliere un’applicazione capace di funzionare anche offline; lo stesso discorso vale per chi si dovesse allenare in zone con una scarsa copertura di rete (come per esempio chi corre in spiaggia).
  5. Dove scaricare una buona app contapassi

    Normalmente gli store migliori per tutte le applicazioni, non solo per le app contapassi quindi, sono gli store ufficiali che si possono trovare on line (google play quindi per android, o l’apple store per gli Iphone);
    ricordati di non trascurare mai il sito da cui stati scaricando la tua app contapassi, scaricare qualunque tipo di applicazione da uno store che non sia credibile ti espone al rischio di scaricare, insieme alla tua nuova applicazione, chissà cos’altro. Quindi prediligi sempre gli store ufficiali quando scarichi un app contapassi sul tuo smartphone

App contapassi free

Dopo aver dato qualche piccolo consiglio sulle app contapassi, banale per i più smaliziati ma certo utile per gli utenti meno “tecnologici” vediamo di consigliare qualche buona app contapassi fra le tante gratuite in free download che si possono trovare sul web:

  1. Runtastic: puoi trovare questa app contapassi anche nella nostra galleria di applicazioni dedicate al fitness, si tratta di una delle app più complete che puoi provare gratuitamente nella sua forma limitata
  2. Noom Walk: questa app contapassi non solo è free e disponibile in download gratuito ma è anche una delle applicazioni di questo genere che incide meno sulle performance dello smartphone in termini di consumo della batteria e di spazio occupato in memoria
  3. iMapMywalk: contrariamente a quanto si pensi anche questa applicazione, abbastanza nota, è disponibile gratuitamente, tuttavia molte sezioni sono bloccate e puoi decidere di acquistarle successivamente qualora ti interessasse implementarle

App contapassi a pagamento

Come abbiamo accennato all’inizio di questo post e in alcuni altri passaggi oramai quasi tutte le migliori app contapassi sono disponibili in versione free e possono essere “potenziate” con acquisti mirati “in app” aggiungendo di volta in volta le varie funzionalità di cui si ha più bisogno.
Si tratta di una caratteristica, quella degli acquisti in app, ormai molto diffusa fra tutti i tipi di applicazioni e che permette agli utenti di personalizzare il proprio uso dell’applicazione, implementando solo le funzioni che realmente possono essere interessanti e ottimizzando così ulteriormente il rapporto qualità/prezzo delle maggiori app

App contapassi per android

Ci avviamo quindi alla chiusura di questo post dedicato alle app contapassi ma, prima di lasciarci, vogliamo consigliarti quelle che, secondo noi di unadieta.it, sono le migliori applicazioni del genere per telefoni android

  1. Google Fit: è ovviamente una delle app per android più scaricate, definire google fit un contapassi è certamente riduttivo, stiamo parlando in tutto e per tutto di una vera e propria console per il monitoraggio dei propri allenamenti
  2. Fitbit: questa app è indicata a chi, oltre alla funzionalità contapassi, volesse tenere traccia anche della propria alimentazione memorizzando e monitorando le calorie assunte durante la giornata
  3. Endomondo: questa app oltre a funzionare come contapassi permette di tracciare le performance anche per gli allenamenti in bici e, altro particolare interessante, è in grado anche di misurare la frequenza cardiaca

App contapassi per iphone

Chiudiamo la nostra rassegna delle migliori app contapassi con le applicazioni per iphone:

  1. HealthKit: apriamo ovviamente con la console salute disponibile su tutti gli iphone che include, neanche a farlo apposta, proprio una funzione contapassi
  2. Pedometer: questa app promette di essere perfettamente funzionante ovunque venga posizionato il cellulare e, in più, la app è anche completamente gratuita
  3. Walk: un’altra app che dovrebbe risolvere il problema del posizionamento dello smartphone per un corretto funzionamento della funzione contapassi; questa app infatti promette di funzionare sempre e comunque.
Hai trovato utile questo post sulle migliori app contapassi?
Condividilo sui social network
Unadieta.It © 2016 Tutti i diritti riservati | PIva 02992130738 | REA TA184606