4. Zenzero: usi terapeutici e applicazioni fitoterapiche dello zenzero per la salute umana

Il principale uso terapeutico dello zenzero in medicina consiste nello sfruttare le sue proprietà benefiche per l'intestino umano; lo zenzero viene quindi usato per produrre rimedi contro la nausea e il vomito, ma anche per contrastare la diarrea. Avendo anche discrete capacità antinfiammatorie lo zenzero è usato comunemente per alleviare i sintomi delle sindromi influenzali, della tosse cronica e del raffreddore. Questi sono, attualmente, gli usi terapeutici dello zenzero più comuni nella medicina in tutto il mondo, vi sono poi tutti gli usi riconducibili alle varie forme di medicina tradizionale che ancora oggi vedono lo zenzero come rimedio naturale (sotto forma di tisana o decotto) ampliamente impiegato per trattare una vasta gamma di piccoli disturbi (dalle cefalee ai reumatismi, giusto per fare un esempio)