7. Zenzero: uso in gravidanza e durante il periodo dell'allattamento dello zenzero

Il consumo di zenzero durante il periodo della gravidanza, soprattutto nei primi mesi, risulta essere consigliato; viste le sue ottime proprietà di antiemetico naturale lo zenzero viene comunemente consigliato alle donne incinte per contrastare le nausee tipiche dei primi mesi della gravidanza. Nonostante questo l'assunzione abituale di qualunque tipo di alimento, zenzero incluso, durante la gravidanza e fuori dal controllo del medico di fiducia risulta assolutamente sconsigliata; alle donne che volessero per qualunque motivo assumere in maniera ricorrente prodotti a base di zenzero durante la gravidanza o l'allattamento consigliamo di parlarne in ogni caso preventivamente col proprio medico di fiducia. Quella di non adottare rimedi alimentari fai da te durante la gravidanza, del resto, è puramente una misura di buon senso.